All’incontro del sindacalismo di base che si terrà Mercoledì ì 7 settembre a Firenze parteciperanno la CUB e la Confederazione COBAS. Si discuterà delle varie iniziative di lotta possibili e non solo di scioperi, generali o settoriali, ma della risposta alla crisi e alla intera politica economica e sociale del governo che devono coinvolgere e riguardare il più ampio fronte sociale possibile nei prossimi mesi.

 

All’incontro del sindacalismo di base che si terrà Mercoledì ì 7 settembre a Firenze parteciperanno la CUB e la Confederazione COBAS.
Si discuterà delle varie iniziative di lotta possibili e non solo di scioperi, generali o settoriali, ma della risposta alla crisi e alla intera politica economica e sociale del governo che devono coinvolgere e riguardare il più ampio fronte sociale possibile nei prossimi mesi.

 **********************************

 

Manovra: il governo è passato all’incasso del Patto per la crescita.

Un altro successo della linea concertativa realizzato dalla agguerrita delegazione delle parti sociali guidata da Emma Mercegaglia negli incontri con il Governo.

Cub rinnova l’appello a tutte le organizzazioni anticoncertative per un percorso di lotta comune con al centro lo <sciopero generale>.

Basta con il massacro delle condizioni di vita dei ceti popolari il costo della crisi deve essere pagato da banchieri, governanti, ricchi introducendo la patrimoniale , evasori fiscali, tagliando le spese militari, e tutte quelle realtà che hanno contribuito ed avvallato al delinearsi ti questo stato di crisi.

 

Agosto 2011

*********************************************************************

 

*********************************************************************

 

 

 

 

 

 

FaceBook