La Cub di LEGNANO ha avviato una campagna contro il lavoro precario invitando tutti i lavoratori a far controllare i propri contratti sotto il gazebo allestito oggi nel piazzale del mercato di Legnano.

Legnano news

 La Cub di Legnano ha avviato una campagna contro il lavoro precario invitando tutti i lavoratori a far controllare i propri contratti sotto il gazebo allestito oggi nel piazzale del mercato di Legnano.

Un'iniziativa nata per sensibilizzare la popolazione sul problema dell'aumento del lavoro a termine, flessibile e precario.  
La campagna  organizzata dal Cub proseguirà su tutto il territorio per informare il cittadino.

"Quattro milioni di uomini e donne - afferma Carlo Pariani responsabile della sede Cub - , giovani e meno giovani sono oggi senza diritti e senza tutele, perennemente ricattati da una condizione di precarietà che nega loro ogni futuro. Troppi co.co.co e contratti a progetto che mascherano lavoro a tempo indeterminato, troppi contratti a termine illegittimi e immotivati, troppi falsi associati in cooperative. Non è questa l’Italia che vogliamo".

02.lug.11 - CUB DI LEGNANO IN PIAZZA MERCATO CONTRO IL PRECARIATO
 Notizia inserita sabato 02 luglio 2011 - 15:44:05     

     Carlo Pariani
responsabile della sede Cub

in via Cristoforo Colombo

FaceBook