RETROMARCIA: Siamo stati censurati dalla Lega Calcio.  Alla Maflow è stato negato il permesso di scendere in campo. Le lotte dei lavoratori devono essere oscurate e non devono disturbare i “divertimenti” degli italiani. Domenica sera lo striscione della Maflow doveva scendere in campo a San Siro prima del fischio d’inizio di Inter-Genova.  Venerdì manifestazione di Maflow e Novaceta da piazza San Babila fino a Unicredit in piazza Cordusio. Montagnoli, CUB: “Ma Profumo fa orecchie da mercante”. (guarda le immagini nella sezione "FOTO")

 

RETROMARCIA: Siamo stati censurati dalla Lega Calcio. Alla Maflow è stato negato il permesso di scendere in campo. Le lotte dei lavoratori devono essere oscurate e non devono disturbare i “divertimenti” degli italiani.

**********************************************************

  **********************************************************

Maflow e Novaceta oggi da Unicredit e domenica a San Siro - Stamane manifestazione di Maflow e Novaceta da piazza San Babila fino a Unicredit in piazza Cordusio.
Montagnoli, CUB:Ma Profumo fa orecchie da mercante”. Domenica sera striscione della Maflow in campo a San Siro prima del fischio d’inizio di Inter-Genova.
Stamattina manifestazione dei lavoratori di Maflow e Novaceta, da piazza San Babila, fino in piazza Cordusio, sede di Unicredit.
I lavoratori di due aziende “sane”, ma sull’orlo del baratro,
per gestioni scellerate, su cui grava anche il fondato sospetto di speculazioni e manovre finanziarie a opera di istituti bancari, Unicredit in testa, su cui non è mai stata compiuta alcuna valutazione specifica da parte di alcuna authority, da cui un esposto alla Procura della Repubblica di Milano circa episodi riguardanti Maflow.
“Abbiamo anche chiesto un incontro con Alessandro Profumo, amministratore delegato di Unicredit, e ci siamo recati davanti alla sede di quest’ultima, ma sia lui che i suoi collaboratori hanno fatto orecchie da mercante” spiega Walter Montagnoli della CUB.
Per domenica sera, 7 marzo, nel posticipo serale di campionato fra Inter e Genova, una delegazione di lavoratori della Maflow scenderanno in campo prima del fischio d’inizio con uno striscione con la scritta “Lotta per il diritto al lavoro – Contro i 330 licenziamenti della Maflow”.
In ultimo ricordiamo che sia Maflow che Novaceta, occupate dagli inizi di gennaio, hanno ancora oggi con un gruppo di lavoratori sul tetto di entrambi gli stabilimenti.

 Milano, 5 febbraio 2009.

FLMUniti-Cub
Confederazione Unitaria di Base
V.le Lombardia, 20 - 20131 Milano

Tel. 02 70631804 - Fax 02 70602409

***************************************************************************

(vedi: http://vogliamocontinuarealavorareallamaflow.blogspot.com/),

 ***************************************************************************

 

 

 

 

FaceBook