Questa mattina PRESIDIO dei 70 della Padana Servizi davanti a DHL - Lunedì mattina incontro presso l’Alsea. La CUB rivendica che l’azienda di trasporti li riassuma tutti.


Dopo la riuscita dell’ultimo presidio, di stamattina, presso la sede DHL di via Basento, 19, a San Giuliano Milanese,
è previsto per lunedì dalle 9.30 un incontro presso la sede dell’associazione Alsea di via Cornalia, 19 (vicinanze Melchiorre Gioia) per individuare i possibili sbocchi di questa vertenza.
In gioco il lavoro per una settantina di lavoratori della cooperativa Padana Servizi, che lavoravano presso la sede di via Rubattino, liquidati via fax da DHL, già da una decina d’anni loro unico committente, attraverso un “licenziamento” illegittimo lo scorso 18 gennaio.
La CUB, presente all’incontro di lunedì, ha annunciato in contemporanea un presidio davanti alla sede dell’associazione per sensibilizzare i cittadini al fatto che il corriere postale DHL da sempre utilizza nei propri depositi lavoratori di cooperative, per lo più stranieri, costretti alla più esasperata precarietà per i repentini cambi di appalti.

Milano, 29 gennaio 2010
.
CUB Trasporti
Confederazione Unitaria di Base
V.le Lombardia, 20 - 20131 Milano
Tel. 02 70631804 - Fax 02 70602409

 

 

 

 

FaceBook