ALLCA-CUB: i licenziamenti si contrastano e non si tratta. Mobilità alla Unilever di Casalpusterlengo - Annunciati 209 esuberi in un’area in cui la disoccupazione è diventata un’emergenza.

 

Prendi il comunicato pronto per la stampa .zip

comunicato stampa

Annunciati 209 esuberi in un’area in cui la disoccupazione è diventata un’emergenza. Mobilità alla Unilever di Casalpusterlengo: i licenziamenti si contrastano e non si tratta.

Venerdì  23  gennaio la Unilever comunica alla Rsu  209 esuberi con l’apertura della Mobilità.
La metà del personale, circa, con gravi conseguenze per le loro famiglie, rischiano di perdere il posto di lavoro in una provincia in cui la disoccupazione raggiunge livelli particolarmente preoccupanti.

L’ALLCA-CUB è a fianco dei lavoratori, contraria ai licenziamenti, soprattutto quando si tratta di “decentrare” all’estero le produzioni per mantenere alti i profitti di una multinazionale il cui unico scopo è quello di soddisfare gli azionisti.

Utilizzando una tecnica completamente miope in cui la logica del guadagno, a tutti i costi e subito, Unilever pare proprio non prendere in considerazione l’idea di investimenti produttivi e di rivalorizzazione del capitale aziendale, a partire, in primis, dagli stessi lavoratori.

L’ALLCA-CUB sostiene le iniziative che partono dalla base operaia e dal neonato comitato di lotta dei lavoratori, al fine di contrastare, in tutte le forme, contro questi licenziamenti annunciati, invitando anche le forze sociali e le istituzioni a opporsi con modi condivisi dagli stessi lavoratori.

 

Milano 18 2 2009

 

ALLCA CUB

FaceBook