Riuscito lo sciopero dei manovratori del D.L. e del PdB di Genova Principe organizzato da CUB Trasporti e SDL intercategoriale. I lavoratori pronti a scioperare di nuovo e intensificare la lotta



Chiarissima è stata senza dubbio l’adesione dei lavoratori al primo sciopero indetto dalla CUB Trasporti e dall’SdL per i manovratori del D.L. di Ge-Ble ed il PdB di Ge-Principe.

L’adesione è stata del 100% per i manovratori
del D.L., sia nel turno del mattino che in quello del pomeriggio, e del 20% fra il PdB, particolarmente penalizzato dai servizi minimi da garantire.
Dopo anni di inutili richieste all’azienda e di continue riunioni dilatorie con le organizzazioni concertative, i lavoratori hanno potuto finalmente iniziare una lotta contro il peggioramento delle condizioni di lavoro.

Nessuno si illude che basti questo sciopero per costringere
l’azienda ad intraprendere finalmente azioni vere per la soluzione dei problemi che i lavoratori hanno posto e che sono in definitiva quelli di gran parte dei ferrovieri italiani (personale mancante, condizioni logistiche ed igieniche precarie, livelli di sicurezza molto bassi) ma, insieme con le altre azioni di sciopero indette autonomamente in altre parti d’Italia, è senz’altro un buon inizio per generalizzare l’opposizione vera alla politica del trasporto pubblico delle FS.

È evidente che,
se non ci fossero a breve risposte positive, la lotta continuerà con uno sciopero di 24 ore appena i lavoratori lo riterranno opportuno.


Genova, 10/02/2009.         

CUB Trasporti
Segreteria Regionale Liguria
via Pacinotti  2/5 16151 Genova
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SDL INTERCATEGORIALE
Segreteria Regionale Liguria
 
 
 
FaceBook