ALITALIA: A MAGLIANA CORTEO INTERNO E ASSEMBLEA IN PIAZZA DEI LAVORATORI LA CUB CHIEDE IL REINSERIMENTO IN ALITALIA DEI SETTORI CALL CENTER, INFORMATICA E AMMINISTRATIVO - ALITALIA: OCCUPATA LA STAZIONE FERROVIARIA DI MURATELLA (guarda nella sezione foto)

 

(guarda nella sezione foto)


E’ in corso nel piazzale antistante il Centro Direzionale di Magliana una partecipatissima assemblea dei lavoratori
dei settori Call center Informatica e Amministrativo indetta dalla CUB, a cui stanno ora confluendo anche le altre sigle sindacali.
Dopo un’assemblea svolta in prima mattina al settore Informatica della Magliana, i lavoratori hanno dato vita ad un corteo interno al CED (Divisione Informatica) a cui è seguita l’assemblea in piazza con i dipendenti degli altri settori.
La CUB si oppone ai 2.000 esuberi previsti dal piano Air France nei settori Call center, Informatica e Amministrativo e ne chiede il reinserimento in Alitalia, come già avvenuto per i 5.000 lavoratori di Manutenzioni di Fiumicino, Handling (AZ Airport), per garantire il mantenimento di tutti i posti di lavoro.
La mobilitazione si protrarrà fino alla ripresa delle trattative con Air France prevista per domani, al cui tavolo la CUB rivendica il diritto di partecipazione a fronte del suo forte radicamento nel settore.

Roma, 1 aprile 2008

*************************************************************************************

ALITALIA: OCCUPATA LA STAZIONE FERROVIARIA DI MURATELLA

L’assemblea dei lavoratori dei settori Call Center, Informatica e Amministrazione della sede di Magliana, indetta questa mattina dalla CUB, ha deliberato di porre con forza il problema del destino di questi settori strategici chiedendone il reinserimento in Alitalia.
A sostegno di questa rivendicazione un gruppo di oltre 500 lavoratori si è recato in corteo su via della Magliana ed ha occupato la stazione ferroviaria di Muratella, bloccando la circolazione dei treni.

Roma, 1 aprile 2008


CONFEDERAZIONE UNITARIA DI BASE
00175 ROMA, Via dell’Aeroporto, 129 -

 

FaceBook