COMUNICATO STAMPA Bologna 26-6-2003

GRUPPO TELECOM: LE SOLITE BRICIOLE


In Telecom Italia CGIL, CISL e UIL hanno concluso, a quasi due anni di distanza dalla naturale scadenza, la trattativa sul contratto aziendale relativa ai ticket, alle trasferte e al premio di risultato.

Pochi centesimi sui ticket e una miseria sui vari regimi di trasferta: gli aumenti non coprono nemmeno l’inflazione ufficiale ISTAT che c’è stata dal 2000 ad oggi, IN TOTALE CIRCA 500 EURO IN TOTALE PER LAVORATORE.

I firmatari dell’accordo a conferma di quanto siano distanti dalle esigenze di chi lavora in azienda, hanno sottoscritto una serie di valutazioni positive sul piano industriale e sulle politiche aziendali sin qui messe in atto e dato un preventivo assenso alla ulteriore frammentazione dell’assetto aziendale e all’ingresso di nuova flessibilità nelle prestazioni lavorative.

CGIL, CISL e UIL stanno frettolosamente terminando il passaggio assembleare per ottenere l’avvallo dei lavoratori, avvisi tardivi e assemblee poco partecipate, ma sufficienti per far passare un accordo già siglato il 10 giugno!!!

In TIM, CGIL, CISL e UIL ed alcune RSU hanno sottoscritto un verbale di incontro che prelude ad un accordo sulla ristrutturazione della Vendita Business: allungamento dell’orario di lavoro, parcellizzazione delle attività, peggioramento delle condizioni di lavoro senza alcuna contropartita.

  • Contro le molteplici ristrutturazioni che l’azienda ha messo in campo in tutti i settori,  peggioramento della turnistica , ferie contingentate e diritti negati
  • Contro le esternalizzazioni con effetti di precarizzazione per i lavoratori ceduti e con il peggioramento del servizio reso.
  • Per un salario adeguato che non sia una concessione
  • Per condizioni lavorative accetabili: no a sedi disagiate, climi e turni insostenibili.
  • Per avere una vita al di fuori del posto di lavoro e per programmare e costruire un futuro grazie ad un lavoro stabile e sicuro ed un salario dignitoso.

27 GIUGNO in TELECOM E TIM

SCIOPERO NAZIONALE DI 2 ORE A FINE TURNO –

 A BOLOGNA - ORE 15,30 - ASSEMBLEA NELLA SEDE CUB DI VIALE SILVANI 12

 Federazione Lavoratori Metalmeccanici Uniti dell'EMILIA ROMAGNA-BOLOGNA

Viale Silvani n.12 –TEL. / FAX 051- 521022  Bologna Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.- Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.- www.flmutim.it/bologna  SINDACATO AUTONOMO Tlc SNATeR -via Goito, 9/2. Tel. e FAX 051/235060     mailto:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PER CONTATTI NICOLETTA FRABBONI SEGRETARIA FLMU-CUB 329-6463029

MANUELA GIOVANNETTI SNATER 335-6333733

 
FaceBook