COMUNICATO STAMPA  
Si è svolto oggi lo sciopero dei dipendenti dell’Aeroporto di Firenze. indetto dalla RSU, la rappresentanza di tutti i lavoratori.
Vi è stata una quasi totale adesione sia del personale di scalo e che degli operai di rampa.
Alla chiamata allo sciopero della RSU hanno risposto tutti i sindacati presenti in A.d.F., partecipando anche alla manifestazione tenuta fuori dell’aerostazione partenze.   
La societàà A.d.F., anche in questa occasione, ha messo in atto molteplici tentativi di neutralizzare lo sciopero, nel settore di scalo ricorrendo all’impiego obbligando il personale part-time, a tempo determinato, a raddoppiare illegalmente la presenza oraria giornaliera, da 4 ore ad 8 ore ed in rampa operai utilizzando personale di amministrazione e dirigenti per effettuare il carico e lo scarico dei bagagli, invece di preoccuparsi di risolvere i problemi sempre più gravi delle condizioni di lavoro nelle quali operano i propri dipendenti.  
Lo sciopero è stato indetto contro:
·        Assenza del confronto sindacale
·        Peggioramento delle condizioni lavorative di sicurezza;
·        Inapplicazione del CCNL per quanto riguarda i lavoratori a tempo determinato;
·        Carenza di personale;
·        Aumento dei carichi di lavoro.  
La RSU A.d.F., continuerà nei prossimi giorni l’iniziativa di lotta dichiarando un ulteriore sciopero di 24 ore,  
Firenze 28/05/2005                                               
                                                                                           RSU A.d.F. 

FaceBook