7261.gifLA CUB Trasporti ASSIEME AL SINDACALISMO DI BASE CONFERMA LO SCIOPERO DI 24 ORE DI VENERDI' 15 DICEMBRE

 

COMUNICATO STAMPA

IL GOVERNO, LE FORZE DATORIALI NON POSSONO PENSARE DI METTERE LA SORDINA ALLE LOTTE DEGLI AUTOFERROTRANVIERI PARTORENDO TIRANDO FUORI DAL CILINDRO UN TOPOLINO

LA CUB Trasporti ASSIEME AL SINDACALISMO DI BASE CONFERMA LO SCIOPERO DI 24 ORE DI VENERDI' 15 DICEMBRE
Lo dice il coordinatore nazionale della CUB Trasporti Giampietro Antonini leggendo il testo della nota di Adnkronos sulla convocazione che dovrebbe esserci lunedì 11 dicembre a Palazzo Chigi, di Regioni, sindacati confederali di categoria e le aziende di trasporto per un incontro presieduto dal sottosegretario alla presidenza, Enrico Letta.
Se esecrabile è il comportamento del Governo, che si vanta di essere particolarmente vicino e sensibile ai problemi del mondo del lavoro, che solo al montare della protesta sempre più serrata della categoria degli autoferrotranvieri e dopo mesi di scioperi, circa dieci dall'inizio dell'anno, sembra di cercare affannosamente di rattoppare alla meno peggio la situazione,
Ancor più condannabile è di pensare di partorire il topolino di qualche decina di milioni di euro a fronte di una situazione del trasporto pubblico locale di profondo disagio e di prospettive assolutamente nere.
Dice Giampietro Antonini della CUB Trasporti “è inaccettabile pensare di far tacere gli autoferrotranvieri dando loro una cifra risibile rispetto alle richieste legittimamente avanzate della categoria e non può essere accettato il fatto che pensi di chiudere la faccenda senza confrontarsi e ascoltare una parte significativa degli autoferrotranvieri rappresentati dal coordinamento del sindacalismo di base e la mancanza di risposte alle questioni che vedono la categoria mobilitata quali un reale recupero salariale adeguato a quanto previsto dall'inflazione attesa; la tutela del personale inidoneo alla mansione; il riconoscimento delle malattie professionali; il futuro del TPL  e della mobilità dei cittadini che si vuole dare in mano ai privati “.

QUINDI VENERDI' 15 DICEMBRE LO SCIOPERO DI 24 ORE SENZA PROCLAMI E FALSE MINACCE ALLA CONFEDERALÈ CONFERMATO NEL RISPETTO DELLE FASCE.

Per la CUB Trasporti
Giampietro Antonini 

FaceBook