7261.gifAUTOFERROTRAMVIERI: SCIOPERO NAZIONALE DI 24 ORE PROCLAMATO DALLA CUB E DA TUTTO IL SINDACALISMO DI BASE VENERDÌ 15 DICEMBRE 2006

 
A Milano: Sciopero dalle 8.45 alle 15,00 e dalle 18,00 a fine turno
La CUB e il sindacalismo di base, rivendicano aumenti consistenti, 100 euro di recupero salariale e 118 euro di rivalutazione delle retribuzioni, e maggiori garanzie per i lavoratori tra cui il riconoscimento delle malattie professionali e del personale non idoneo; si battono inoltre contro le scelte di questo governo in tema di liberalizzazione, privatizzazione e smantellamento del servizio pubblico.
Se giovedì fosse firmato un accordo con aumenti miserabili, nell’ordine di pochi euro e una tantum  per il periodo trascorso, globalmente lontano dalle richieste presentate, la lotta proseguirà.
Al contrario di ciò che affermano i confederali, nella finanziaria 2007 non è stata prevista alcuna misura per interventi strutturali che consenta di uscire dallo stato di emergenza continuo. D’altronde cgil, cisl, e uil difendono il loro governo amico, anche contro gli stessi interessi dei lavoratori.
Sciopero contro l’insufficienza delle risorse che Governo e controparti sono disposte a mettere a disposizione per il rinnovo del secondo biennio economico.
Sciopero perché dal 23 novembre il Governo ha messo in discussione un Disegno di legge che prevede la delega al Governo medesimo per adottare entro dodici mesi dei decreti legislativi  per il libero mercato;
BASTA CON LA POLITICA DEI SACRIFICI !
ESIGIAMO:
un aumento che consenta una significativa rivalutazione delle retribuzioni almeno nella misura di quanto previsto dall'inflazione attesa la tutela del personale inidoneo alla mansione;
il riconoscimento delle malattie professionali.
STESSO LAVORO, STESSI DIRITTI, STESSE TUTELE, STESSO SALARIO!!!
Milano 14 dic 006
CUB Trasporti - A.L. COBAS - Conf.ne CoBas Lav.Priv. SULT TPL – SINCOBAS

FaceBook