Milano, Trezzo sull’Adda, 27 dicembre 2021 – Questa mattina la Cub Trasporti era a Trezzo sull’Adda, con i lavoratori che hanno scioperato per protestare contro la decisione di MD, uno dei colossi della logistica lombarda, di trasferire i magazzini a Corte Nuova, in provincia di Brescia. Questo comporterà il rischio della perdita del lavoro per 400 persone, che già lamentano condizioni di lavoro e salariali non adeguate.

“Siamo qui oggi – commenta Francesco D’Errico, Cub Trasporti Milano – dopo vari tentativi fatti con MD per trovare soluzioni all’inevitabile disagio che subirebbero i lavoratori: molti provengono da Milano, che verrebbero costretti a percorrere fino a 40 km per raggiungere la sede di lavoro. All’ultimo incontro con il committente, una decina di giorni fa, abbiamo presentato le nostre richieste ma nessuna risposta è stata data. MD e la cooperativa dei trasportatori può fare le sue scelte ma non riteniamo corretto che a pagarne le conseguenze siano soltanto i lavoratori”.


I lavoratori scioperano per ottenere un accordo per coloro che non possono andare a 40 kilometri da casa ogni giorno e per chi, accettando il trasferimento, ha diritto al riconoscimento per lo spostamento.

FaceBook