AMIANTO: Lunedì 6 Aprile inizia il processo all’Eternit per avere esposto per decenni i lavoratori alla fibra cancerogena. PRESIDIO davanti al Palazzo di Giustizia di Torino organizzato dall’ALLCA–CUB. Una delegazione di lavoratori e di ex lavoratori della Thyssen Krupp e dell'Associazione "Legami d'Acciaio" saranno presenti al presidio.

 

Prendi il comunicato pronto per la stampa .zip

Lunedì 6 Aprile inizia il processo all’Eternit per avere esposto per decenni i lavoratori alla fibra cancerogena.
Verità e giustizia per le vittime dell’amianto
Dalle 9 è previsto un presidio davanti al Palazzo di Giustizia di Torino organizzato dall’ALLCA – CUB.
L’Associazione Lavoratrici Lavoratori Chimici Affini (ALLCA) aderente alla Confederazione Unitaria di Base (CUB) ha organizzato

un presidio che si terrà

lunedì 6 Aprile dalle ore 9.00,

davanti all’ingresso del Palazzo di Giustizia di Torino

(Corso Vittorio Emanuele II, n. 130) in occasione dell’inizio del processo contro gli ex vertici della multinazionale Eternit Spa.
ALLCA-CUB e CUB sono impegnati insieme a Medicina Democratica e l’Associazione Esposti Amianto (AEA) a promuovere una campagna di informazione e di mobilitazione con l’obiettivo di impedire che l’amianto torni ad essere (re)introdotto in alcune lavorazioni e nuovamente impiegato.
Va ricordato che per decenni Eternit ha esposto lavoratori e lavoratrici alle fibre di amianto presso gli stabilimenti di Casale Monferrato, Bagnoli, Rubiera, Cavagnolo, con l’aggravante che la fibra dell’elemento cancerogeno è stato immesso su vasta scala oltre che nei luoghi di lavoro anche in ambienti domestici.
Solo a Casale Monferrato, ogni anno, si diagnosticano dai 35 ai 40 nuovi casi di mesotelioma pleurico, sia fra gli ex dipendenti dello stabilimento Eternit che fra la popolazione comune, un dato che resta costante dati i lunghi tempi di latenza delle patologie neoplastiche indotte dall’amianto.
Per questo viene inoltre richiesta, dal sindacato e dalle associazioni, la bonifica di tutti i siti industriali e i territori inquinati dalle fibre killer dell’amianto.
In occasione dell'inizio del processo Eternit, una delegazione di lavoratori e di ex lavoratori della Thyssen Krupp e dell'Associazione "Legami d'Acciaio" saranno presenti al presidio.


Milano, 02.03.09

CUB - Confederazione Unitaria di Base
- Sede Nazionale: Milano Viale Lombardia 20  
- tel.02 70631804 fax. 02 70602409
- e mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
- www.cub.it

 *********************************************************************************

 

Adesione lavoratori ThyssenKrupp al presidio Processo Eternit

Ai/alle Compagni/e A.LL.C.A. Cub,
 
In occasione dell' inizio del Processo Eternit
, che lunedì 6 aprile comincerà con la prima udienza preliminare, i lavoratori ed ex lavoratori ThyssenKrupp, dell'Associazione " Legami d'Acciaio " , presenzieranno con gli striscioni davanti al Tribunale di Torino, anche in virtù di una amicizia solidale nata con gli ex lavoratori, i famigliari ed i cittadini dell'Eternit e di Casale Monferrato, da cui abbiamo appreso l'esempio di aver fondato a nostra volta L'Associazione dei lavoratori e dei famigliari della vicenda ThyssenKrupp .
 
Saluti fraterni
 
Per l'Associazione " Legami d' Acciaio "
 
Ciro Argentino
  

 

**********************************************************************************

 

FaceBook