Synlab, firmato l’accordo con i sindacati di base Cobas e Cub per il riconoscimento di un ticket

restaurant di 6 euro giornalieri a tutti/e i 1500 Lavoratori e le Lavoratrici del gruppo(450 nel bresciano), compresi interinali e part time.* *Risultato storico ottenuto dopo anni di richieste per un servizio mensa in azienda o in alternativa dei buoni pasto.*

È stato sottoscritto ieri (12 gennaio 2021) l’accordo per i ticket restaurant tra il gruppo Synlab e i rappresentanti sindacali aziendali. La trattativa, durata alcuni mesi, è stata piuttosto difficoltosa: a livello nazionale Cgil, Cisl e Uil pretendono tavoli separati da Cobas e Cub. Il risultato, come ovvio, è l’estrema difficoltà a raggiungere un accordo condiviso e l’indebolimento delle istanze dei Lavoratori. Si tratta del solito ridicolo e anacronistico tentativo da parte dei sindacati confederali di escludere i sindacati di base che, in Synlab, rappresentano moltissimi Lavoratori e Lavoratrici (forse la maggioranza a livello di iscritti).

È importante sottolineare che durante gli incontri precedenti la firma, l’azienda insieme a cgil cisl e uil, sembrava orientata ad erogare un importo più alto del ticket escludendo i Lavoratori e le Lavoratrici interinali. Proposta per noi irricevibile! Non potevamo promuovere una ulteriore divisione tra i dipendenti sacrificando gli interinali, Lavoratori di serie c senza diritti.

Da sempre le confederazioni Cobas e Cub si battono contro la precarietà, il ricorso al lavoro interinale e per costruire l’unità dei Lavoratori. Rifiutando questa logica di divisione che va contro tutto quello in cui crediamo e la ragione stessa di esistere come sindacato, abbiamo chiesto che tutti/e abbiano diritto al ticket indipendentemente dal tipo di contratto. Si è giunti all’accordo il 28 dicembre 2020 quando si è trovato un punto di incontro che prevede la redistribuzione delle risorse stanziate (in modo da allargare il più possibile la platea degli aventi diritto al ticket, compresi interinali e part time) che comporterà una piccola riduzione dell’importo giornaliero – e - da parte dell’azienda, un aumento del budget destinato a questa operazione.

Riteniamo questo accordo importante considerando che fino ad oggi non esisteva alcun servizio mensa (o buoni pasto) nelle sedi Synlab sparse su tutto il territorio nazionale.
A conti fatti saranno circa 1500 i dipendenti aventi diritto al ticket restaurant.

Questi in sintesi i contenuti dell’accordo:

L’importo del buono pasto, legato alla presenza, sarà di 6 euro netti e verrà erogato a chi effettuerà almeno 5 ore di lavoro giornaliere. Avranno diritto al ticket tutti i Lavoratori e le Lavoratrici assunti da Synlab con contratto di lavoro subordinato (sia a tempo determinato che indeterminato), personale con contratto di somministrazione (interinali) e tirocinanti.
L’accordo partirà dal primo febbraio 2021 per concludersi il 31 dicembre 2021. A settembre del prossimo anno è già stato fissato un incontro per rendere l’accordo definitivo, rivedere - se possibile - l’importo al rialzo e allargare ulteriormente il numero dei dipendenti che ne usufruiranno.

Castenedolo/Monza 13 gennaio 2021


*Mauro Del bono RSA Confederazione COBAS* (con delega )
*Franco Riva Confederazione CUB FLAICA UNITI* (con delega nazionale)

LINK INTERVISTA RADIO ONDA D'URTO

 LINK A QUIBRESCIA.COM 

FaceBook