Nel "procedimento legale" per otterene il riconoscimento del PRINCIPIO PER CUI: NON SI PUO’ LAVORARE DI  PIU’ ED ESSERE PAGATI  DI MENO!

I lavoratori dell'azienda Econord di igiene ambientale del comune di Paderno Dugnano (Mi)  organizzati nella FlaicaUniti - CUB,  hanno presentato una causa contro l'aumento dell'orario di lavoro da 36 a 38 ore settimanali, introdotte con il peggioramento del CCNL Fise firmato da CGIL-CISL-UIL-Fiadel.
Nella causa sosteniamo che se lavori di più, senza adeguati aumenti salariali, si verifica una violazione del diritto civilistico dell'"irriducibilità della retribuzione".
Sia in primo grado che in appello i giudici hanno sostenuto, con motivazioni altamente fantasiose, che a seguito del Jobs Act questo principio sarebbe stato praticamente abolito, senza tra l'altro far verificare ad un perito i nostri conteggi, in cui si dimostra che si lavora di più venendo pagati di meno. Sono sentenze di natura chiaramente politica!
I lavoratori sono stati condannati a pesanti spese processuali, oltre 7.000 € in primo grado e oltre 3.000 in appello.
Chiediamo a tutti di visionare la locandina in allegato, di diffonderla tra i propri contatti, e di corrispondere, per quanto possibile, un contributo per far continuare la lotta di questi lavoratori, che riguarda i dipendenti di tutto il settore di igiene ambientale e non solo!
Un’ingiustizia come questa non può essere accettata: un’ingiustizia che riguarda tutti i lavoratori che oggi sono vittime del collaborazionismo sindacale e della contrattazione peggiorativa.
DOBBIAMO OTTENERE IL RICONOSCIMENTO DEL PRINCIPIO PER CUI: NON SI PUO’ LAVORARE DI  PIU’ ED ESSERE PAGATI  DI MENO!

 

“APPELLO URGENTE”

A tutti i lavoratori dell’Igiene Urbana e non solo.

I lavoratori del Centro di Servizio di Igiene Urbana di Paderno Dugnano (MI) hanno sostenuto la vertenza contro L’AUMENTO DI 2 ORE SETTIMANALI DI LAVORO NON REMUNERATO, introdotte con il rinnovo del CCNL Fise nel 2017.

Sono stati condannati sia in 1° Grado che in Appello a pagare svariate migliaia di Euro.

SI CHIEDE AI LAVORATORI DI OGNI CANTIERE DELL’IGIENE URBANA, E DI QUALSIASI ALTRO SETTORE, AL FINE DI SOSTENERE QUESTA CAUSA DI TUTTI ”, DI RACCOGLIERE QUANTO POSSIBILE PER SOSTENERE LE SPESE DI QUESTI LAVORATORI inviando un bonifico intestato a Cub Milano sull’Iban IT68X0335901600100000116804, specificando “PER CAUSA Lavoratori Econord Paderno Dugnano”
VOGLIAMO VEDERE VINCERE IL DIRITTO CHE DICHIARA “L’IRRIDUCIBILITÀ DEL SALARIO”
e cioè che se lavori di più, non puoi essere pagato di meno!

QUESTO DIRITTO E’ STATO VIOLATO NELL’IGIENE AMBIENTALE,
DOMANI POTREBBE SUCCEDERE ANCHE NEL TUO SETTORE!
RINGRAZIAMO ANTICIPATAMENTE QUANTI RISPONDERANNO A QUESTO APPELLO.

Milano, ottobre 2020

Flaica CUB Milano
 
      Appello-raccolta-fondi-causa-Econord.pdf

FaceBook