FLAICA Uniti CUB: Ieri, si sono incontrati i delegati sindacali della FLAICA CUB con l’azienda che ha in affidamento da circa un mese, l’appalto per il servizio delle pulizie,

per discutere dell’organizzazione lavorativa all’ interno del nosocomio napoletano che ha visto in questi periodi, una criticità gestionale caratterizzata anche dalla confusione creatasi per la mancata proroga dell’appalto Multiservizi Pulizia, non accettato dalla Romeo Gestioni S.p.A., ma aggiudicato previo banda di gara temporaneo, all’ATI Meranese Servizi S.p.A. e da ISSITALIA di A. Barbato S.r.l. presenti all’ incontro.
La vertenza della riunione è stata incentrata nel migliorare gli standard qualitativi del servizio, attraverso anche la tutela dei lavoratori nei turni da loro svolti. Proprio per il rinnovo dei turni di lavoro, i lavoratori e le lavoratrici, si vedranno un aumento economico in busta paga che li vedrà in servizio 6 giorni su 7, a 6 ore e 40 minuti, con relativi riposi settimanali ricadenti nelle giornate di sabato e domenica.
Inoltre, oltre alle ferie concordate, per tutti i lavoratori che avranno il turno di 6 giorni, gli verrà corrisposto un Buono Pasto di 4 euro, che da anni non gli veniva riconosciuto.
Un piccolo passo avanti per migliorare e ridare serenità ai lavoratori di un appalto fin troppe volte messo al centro di polemiche dovute alla mala-gestione del servizio, l’apertura dell’Azienda, è un segnale positivo per i lavoratori e le lavoratrici che da anni svolgono con qualificata professionalità le loro mansioni presso uno degli ospedali più importanti del mezzogiorno.
C’è ancora tanto da migliorare, la FLAICA CUB, per questo, non smetterà mai di portare sui tavoli di trattative le richieste dei lavoratori, le sole ed uniche per la tutela dei propri diritti.
Napoli, 05 agosto 2020
FLAICA Uniti CUB Napoli

da http://www.cubcampania.org/

 

FaceBook