Le ACLI provinciali di Bologna, conosciute da tutti per i loro servizi, traballano sotto una direzione Indecisa, Incerta, Insicura.
 

 

 

 La FlaicaUniti-Cub apre lo stato di agitazione le ragioni sono :
- Centralino chiuso,
- Appuntamenti ridotti anche a 20 minuti,
- Mancanza cronica di personale.
- Formazione Fai da te.
- Nessuna forma di comunicazione o collaborazione tra direzione/presidenza e dipendenti, Responsabilità disattese da parte dirigenziale.
- E rifiuto di trattare con il sindacato che rappresenta quasi due terzi dei dipendenti ACLI.

Motivo per cui la scrivente o.s. apre lo stato di agitazione e preannuncia lo sciopero imminente.
Con un volantinaggio giovedi dalle 9,30 alle 10,30 ,presso la sede di Bologna, via Giorgio Ercolani 7 /p (vicino porta lame)
Giovanni Cippo
Cub Bologna
Cell 3477249758

FaceBook