Ancora una morte sul lavoro, anche questo è un omicidio sul lavoro, l'ennesimo di un paese che fa finta di non vedere una strage senza fine. Questa volta tocca ad un marchio importante del made in Italy, la FERRERO di Balvano (PZ) dove Antonio G. di 52 anni dipendente di una ditta esterna di manutenzione oggi ha perso la vita.

Ancora più grave se si pensa che oggi lo stabilimento doveva essere chiuso per la festività del santo Patrono.
Di sicuro questa notizia non avrà spazio sui media nazionali. Noi siamo abituati al silenzio complici dei mass media.


Il collettivo aziendale della Ferrero di Sant'Angelo dei Lombardi (AV) esprime tutta la sua solidarietà alla famiglia. Dichiara da subito che qualsiasi azione di protesta e/o di solidarietà che dichiareranno i lavoratori dello stabilimento di Balvano al ritorno al lavoro sarà sostenuta dai lavoratori dello stabilimento Irpino.

Mai più omicidi sul lavoro.

Collettivo aziendale Ferrerro
Sant'Angelo dei Lombardi (AV)
FLAICA Uniti CUB Avellino
FaceBook