Le lavoratrici e i  lavoratori Esselunga stanno subendo da anni  il pesante risultato degli accordi tra azienda e CGIL CISL e UIL  che hanno peggiorato le loro condizioni salariali, di lavoro e di vita. 

 In particolare con  l’accordo del 22 Gennaio 2016 sul lavoro domenicale.

Ora - dopo una prima fase sperimentale - azienda e sindacati confederali entro il mese di Maggio 2018,  si apprestano a sottoscrivere e consolidare in maniera definitiva il lavoro domenicale con tutti gli elementi peggiorativi  già visti e con il rischio che passi tra la disinformazione. Non possiamo permetterlo!

Dobbiamo respingere  questo ennesimo attacco aziendale.
Flaica Uniti CUB è impegnata in una campagna di informazione tra le lavoratrici e i lavoratori per respingere l’accordo sulle domeniche e ogni altro accordo peggiorativo.

Impediamo che CGIL-CISL-UIL decidano ancora sul futuro dei lavoratori! Un alternativa sindacale credibile esiste! 

La nostra Organizzazione Sindacale è fatta da lavoratrici e lavoratori ed è in crescita anche nei negozi  Esselunga! 

Un sindacato veramente dalla parte dei lavoratori!

NO all'accordo domenicale del 22 gennaio 2016

NO all'estensione oraria 7,30/22:00

NO all'orario del part-time non regolato eImprovvisato e all’utilizzo obbligatorio di ferie e  UP

NO alla disuguaglianza tra gli stessi lavoratori di Esselunga

NO a Cgil, Cisl e Uil che privano la democrazia Sindacale

NO al furto più grave che è la libertà e la democrazia nei luoghi di lavoro!

Maggio 2018



Federazione Lavoratori Agro-Industria Commercio e Affini  Uniti
Confederazione Unitaria di Base      
Milano – V.le Lombardia, 20 – Tel. 02/70631804 -  Fax 02/70602409 -
INFO: cambialiberamente.blobspot.it

 Leggi il volantino sul telefonino in pdf

 

FaceBook