A seguito del presidio sotto la sede INPS regionale di via Gonzaga a Milano, siamo stati ricevuti dai direttori INPS Regionali e Provinciale di Milano, a cui abbiamo sottoposto le varie questioni relative ai lavoratori aeroportuali.


Nello specifico di SEA, Airport Handling e Aviapartner, è stato confermato che il giorno 16 sono state liquidate tutte le pratiche fino ad agosto per Sea, e fino a luglio per Airport e Aviapartner. Riguardo ai lavoratori che non hanno ancora percepito nemmeno la prima mensilità di marzo del fondo volo, hanno dichiarato la loro disponibilità ad approfondire le singole problematiche ed a segnalargli i vari casi.
INVITIAMO PERTANTO I LAVORATORI NOSTRI ASSOCIATI CHE RISCONTRANO RITARDI O MANCATO VERSAMENTO DEL FONDO VOLO A SEGNALARCELO.
Ci è stato comunicato che per il 2020 verrà emesso una CU 2021 ex CUD, con tutti i contributi del fondo volo liquidati nel corso di quest’anno solare (2020). Tutto ciò che verrà erogato da gennaio in poi dunque, entrerà nella CU dell’anno successivo anche se riferibile all’anno 2020. (?!)
Abbiamo inoltre posto il problema degli altri lavoratori a cui viene negato ogni integrazione salariale. In particolare per i lavoratori di Mle a cui non è arrivato nessun fondo volo, i lavoratori con la cassa in deroga (ags), i lavoratori con la Fis (nas) e per i lavoratori a staff leasing (airport). I responsabili inps ci hanno invitato a formalizzare le questioni a cui si sono impegnati a dare risposte.
Anche per questi lavoratori intendiamo continuare la battaglia per il riconoscimento anche a loro dell’integrazione del fondo volo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

2020-12-18
Cub Trasporti Linate Malpensa

     

 



presidio-INPS-fondo-volo-linate-malpensa-19dic.pdf

FaceBook