Un nuovo ciclo.
Questi mesi di disastro aziendale, di sconforto, di preoccupazioni diffuse, hanno rafforzato il bisogno di informazione e di unità.
Questi mesi, hanno visto consolidarsi in Cub serravalle la necessità di pensare a quanto fosse opportuno tentare un nuovo ciclo di attività.
Questi mesi, tutt’altro che semplici, hanno stimolato e concretizzato la nascita dello” strillone “.


Lo strillone è una pubblicazione CUB che raccoglie temi e argomenti che crediamo debbano entrare a far parte del vocabolario e dei pensieri di tutti i Lavoratori e le Lavoratrici.
Un lavoro editoriale complesso ma necessario per tirare le fila e prepararci al periodo più nefasto che Serravalle abbia mai vissuto dal 1960 ad oggi.
Troppi diritti ci sono stati scippati dall’amministrazione negli ultimi mesi e anni, troppe ombre appaiono all’orizzonte dopo che è stata ufficializzata la cessione aziendale.
Nascondersi dietro il silenzio sarebbe l’errore più grande che potremmo rimpiangere nel breve e medio termine.
Insieme affronteremo qualsiasi prova e potremmo uscirne a testa alta, da soli, solo la capitolazione ci attende.
Nel produrre questo documento abbiamo pensato ad una sua diffusione capillare attraverso gli strumenti informatici (mail, chat..) ed una diffusione fisica mirata a chi ne vorrà una copia in formato cartaceo. Con attenzione ai costi di produzione ed all’ambiente perciò il cartaceo sarà diffuso con poche copie pubbliche per sede di lavoro garantendo invece a chi ce lo segnalerà la copia personale con un contributo volontario da  0,50 cent di € a copia. Per questo, vi preghiamo di segnalarci le vostre necessità rispondendo alla presente comunicazione.

Buona lettura, buon informazione.
Novembre 2020

Cub Trasporti Serravalle

     lo-strillone-nr1-ottobre-2020.pdf

FaceBook