Avevano garantito che i lavoratori nel passaggio da coop Coros a Mle non avrebbero perso retribuzione, la Flai addirittura informando di aver siglato un accordo con MLE.


Oggi le buste paga di Mle registrano queste variazioni:  Diminuisce la paga oraria. Gli unici che hanno avuto un aumento della paga oraria sono i lavoratori con indennità preposti (200 euro) e mansione (50 euro).
Anche questi lavoratori comunque con l'andare del tempo vedranno sottratte queste indennità in quanto assorbibili. Ricordiamo che queste indennità era in cifra fissa al mese e non in base alle ore lavorate.  
• Aumenta l'orario di lavoro che da 168 ore mensili sono diventate 173. I 30 minuti di pausa mensa non sono più retribuiti. Queste perdite non sono coperte dalle maggiori indennità tanto più che quella relativa ai turni notturni dipende a quali turnazioni il lavoratore sarà assegnato.
• Aumenta la copertura dell'orario notturno che per la Coros era dalle 22.00 alle 6.00 mentre ora in Mle è dalle 20.00 alle 8.00. Con anche un aumento della maggiorazione che dal 25% passa al 50%.
• Introduzione in busta delle indennità: indennità campo di euro 0.26, indennità giornaliera di euro 2.38 e indennità turni di euro 0.26 solo per ogni giorno di effettivo lavoro.

Con questo meccanismo nel passaggio da coop Coros a Mle tutti i lavoratori hanno visto diminuita la loro paga oraria, anche se, con l'aumento dell'orario di lavoro mensile, risulta meno visibile nella busta paga. Nei fatti però in Mle si prende di meno e si deve lavorare più ore al mese. In particolare i lavoratori con le indennità "preposti" e "mansione", per anni non avranno aumenti di stipendio in quanto questi saranno sottratti dai superminimi. Se a questo poi aggiungiamo che le differenze sono calcolate sulle paghe e sui livelli Coros che dovevano in base all'accordo essere aumentate dal novembre 2019, si ha sicuramente la situazione di un diminuzione del salario.

CONSIDERAZIONI: Le organizzazioni sindacali che hanno garantito che Mle si era impegnata a mantenere i livelli retributivi di Coros, se non se lo sono inventati, spieghino ora perché non intervengono per far rispettare a Mle gli impegni che - se non contenuti in un accordo scritto come invece dichiarato dalla Flai in un suo volantino - devono almeno essere stati a loro comunicati nelle trattative del dicembre scorso. Hanno avuto l'onore, solo loro, della trattativa? A loro dunque ora l'onere di far rispettare gli impegni che Mle ha dichiarato.

2020-04-30

Cub Trasporti Linate Malpensa
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
http://www.cublinatemalpensa.it/

 

 

FaceBook