IL 1 MAGGIO SCIOPERO GENERALE NAZIONALE DEL COMMERCIO E DEL TURISMO PER TUTTA LA GIORNATA.
Per la difesa dei diritti e della dignit dei lavoratori e del lavoro.
Contro ogni tentativo del padronato di riappropriarsi di questa scadenza e cancellarla, in particolare nelle grandi catene commerciali.  May Day, cambio di percorso ma la CUB non ci sta. Drastica riduzione del percorso e divieto di passare dal centro per la manifestazione giunta al suo undicesimo appuntamento, decisione non condivisa da tutti gli organizzatori. Montagnoli, CUB: Anche il 1 maggio la lotta per il diritto al lavoro e alla precarietà viene relegata in aree decentrate.
Questanno cambio di percorso della May Day Parade con divieto di passare dal centro per ordine della Questura di Milano.

La classica manifestazione giunta al suo 11esimo appuntamento vede una drastica variazione del suo percorso dal suo passaggio in via Carducci in poi, per proseguire in via Minghetti, in via Gadio a viale Alemagna (Triennale) fino a viale Milton, allangolo con viale Alemagna.

La lotta per il diritto al lavoro e quella contro la precariet disturba e viene relegata in aree decentrate anche il 1 maggio dichiara Walter Montagnoli della CUB Con motivazioni pretestuose infatti si vieta al corteo di passare dal centro di Milano, da via Torino Duomo a via Orefici e piazza Cordusio, dove tradizionalmente si sfilava tra ali di folla che facevano ala al passaggio della May Day.

Le autorit hanno dichiarato che questo corteo mette in ginocchio la citt, e la cosa ci sembra non credibile sia Perché siamo giunti appunto all'undicesima edizione, e sia Perché il 1 maggio il giorno dedicato alle manifestazioni dei lavoratori, e in cui il traffico ridotto ai minimi termini prosegue il sindacalista CUB.

L'altro argomento sarebbe quello delle elezioni amministrative, con cui tuttavia in passato la May Day ha avuto gi modo di convivere senza particolari problemi.

Una decisione non condivisa da tutti gli organizzatori, e contro cui c gi una forte resistenza e che render pi complicata la gestione della manifestazione.

Non esiste che cos, senza valide giustificazioni, si imponga il divieto di passare dal centro e proprio il 1 maggio per dare maggiore forza al messaggio della lotta per il diritto al lavoro e contro la precariet di cui la May Day costituisce un passaggio fondamentale, per questo rivendichiamo con forza il tradizionale percorso della May Day ribadisce in conclusione Montagnoli, a nome di tutti gli organizzatori.

Milano22 aprile 2011
.
CUB -  Confederazione Unitaria di Base
V.le Lombardia, 20 - 20131 Milano
Tel. 02 70631804 - Fax 02 70602409

 mayday milano 2011

Prendi il VOLANTINO DELLO SCIOPERO DEL COMMERCIO E TURISMO .zip

Prendi il MANIFESTO della MAYDAY2011 .pdf

May Day, cambio di percorso ma la CUB non ci sta .zip

 

FaceBook