Una serata di doppia solidarietà - Venerdì 23 ottobre 2009 a Milano -  per la riessunzione di Dante de Angelis e la riapertura delle classi dei Civici corsi serali del liceo "GANDHI"


Prendi la locandina per l'incontro con gli studenti serali del liceo Gandhi .pdf

Prendi in Piazza XXV Aprile angolo via Milazzo (vicino Cinema Anteo)
dalle 18,00 alle 20,00


per la riessunzione di Dante de Angelis
e la riapertura delle classi dei Civici corsi serali del liceo "GANDHI"

un incontro per dare voce unitaria a queste giuste lotte
UNA DOPPIA INIZIATIVA PUBBLICA DI RECIPROCA e ATTIVA SOLIDARIETA'
che si tiene la sera, all'aperto per non rinchiudere la Solidarietà tra quattro mura!,
presso il presidio degli studenti-lavoratori del liceo serale paritario Gandhi di Milano che rivendicano il diritto allo studio

con la partecipazione di DAnTE DE AnGELIS
   
TENIAMO ACCESI I RIFLETTORI CONTRO LE INGIUSTIZIE!!!
• Dante De Angelis, macchinista ferroviere, Rappresentante dei lavoratori per la Sicurezza (RLS) di Roma S.Lorenzo licenziato il giorno di ferragosto del 2008 per la 2A volta dalle FS per aver cercato di tutelare i cittadini e i propri compagni di lavoro denunciando i pericoli nel trasporto ferroviario, pericoli che l'attualità (Viareggio, Milano Lambrate, ecc.) propone di continuo.
Lunedì 26 a Roma ci sarà l'udienza civile in tribunale per il ricorso contro il licenziamento.
I governanti tacciono ...
• Gli studenti-lavoratori del liceo Gandhi in lotta da diversi mesi e da più di un mese accampati la notte davanti alla scuola in tende di fortuna, dopo essere andati a lavorare di giorno, in presidio per rivendicare il diritto allo studio attraverso la riapertura delle classi dei Civici corsi serali chiuse dal comune di Milano a fine luglio.
La Milano dell'Expo 2015 cancella l'istruzione per chi lavora???
Intanto proprio in questo fine settimana il TAR si pronuncerà.     .
• In una situazione difficile, si cerca di far pagare ancora una volta la crisi ai più deboli, per questo come lavoratori uniamo la lotta per l'istruzione, la formazione e la riqualificazione professionale a quella per la sicurezza sul lavoro.
Nonostante l'ottimismo del governo e le assicurazioni sulla ripresa economica la crisi continua a proqredire e colpisce pesantemente gli strati più deboli della popolazione, impoverisce il ceto medio e minaccia la sopravvivenza di buona parte delle piccole e medie Imprese: altro che ripresa nel 2010! Nessuno oggi può dire come andrà a concludersi e quando.
Il sistema ed il potere bancario e finanziario, sostenuto dal governo con i soldi dei lavoratori, continuano a speculare e dominare l'economia.
Cosa sarà il futuro se si accettano e si pagano sulla propria pelle i "cerotti" messi oggi da chi ci ha portato a questa situazione e continua a comandare in una realtà destinata a peggiorare?
Istruzione, formazione e sicurezza sono capisaldi da difendere unitariamente se si vuole parlare di un nuovo modello di sviluppo e condurre una lotta reale contro la crisi.
 
promuovono:
Il coordinamento milanese di solidarietà "DALLA PARTE DEI LAVORATORI"
e lavoratori studenti del liceo serale paritario Gandhi

 

 

FaceBook