STABILIZZARE TUTTI I VIGILI PRECARI E DISCONTINUI Cittadini!  AIUTATECI AD AIUTARVI! MANIFESTAZIONE NAZIONALE VIGILI DEL FUOCO PRECARI 27 – 28 SETTEMBRE 2016 - PRESIDIO A ROMA PIAZZA MONTECITORIO.
I vigili del Fuoco precari sono in piazza con la CUB per rivendicare la stabilizzazione del rapporto di lavoro nel Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.


Decine di migliaia di vigili del fuoco, precari da anni, lavorano con professionalità e  negazione a fianco dei loro colleghi permanenti, al servizio del Paese, della popolazione, senza alcuna  certezza occupazionale e rischiando la vita quotidianamente.

Tanti di loro hanno perso la vita nel corso di interventi ed esercitazioni, nel più totale disinteresse delle istituzioni, senza alcuna copertura previdenziale!

Il Corpo dei Vigili del Fuoco, ha una carenza d'organico spaventosa che rischia di compromettere l'efficienza del servizio, la tutela della popolazione, la difesa del patrimonio boschivo e la salvaguardia del patrimonio architettonico.

Il Governo e il Ministero degli Interni, oltre a non voler stabilizzare questo personale precario, intende cancellarlo definitivamente dall’organigramma del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, mettendo per strada migliaia di famiglie.

I lavoratori, in presidio davanti ai Palazzi delle istituzioni e della politica, dopo anni di promesse non mantenute, vogliono ora una risposta chiara e definitiva:

Tutti i Vigili precari e discontinui devono essere stabilizzati  nel Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco!

La C.U.B. (Confederazione Unitaria di Base) denuncia il grave disinteresse istituzionale e politico nei confronti di queste migliaia di lavoratori precari e sostiene con forza le loro giuste rivendicazioni.
Ai cittadini chiediamo di unirsi a noi: tutti devono reagire a questa politica che gioca con il destino di migliaia di lavoratori, delle loro famiglie e con la nostra incolumità 
Settembre 2016

Confederazione Unitaria di Base
Milano: V.le Lombardia 20 - tel. 02/70631804
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. www.cub.it

 Sotto la locandina in pdf da scaricare 

 

 

 

FaceBook