Sabato 27 giugno corteo motorizzato alle 10,00 da Piazza Pompeo Castelli ang. via Mac Mahon. Il corteo proseguirà per via Lopez (Quarto Oggiaro) dove farà fermata (dibattito su Pensioni, Casa, Sanità) e poi per Baranzate. Terminerà in via Gorizia (incontro con gli immigrati).
Contro: •    Le guerre e tutti i guerrafondai. •    la guerra dei banchieri contro lavoratori, giovani e pensionati.  •    le politiche del Governo e della Troika

 GUARDA LA GALLERIA FOTOGRAFICA 

 

 

{besps}corteo-motorizzato-27-06-2015{/besps}

 

Per il lavoro stabile, più salario e pensioni, reddito minimo, diritto alla salute e alla cura.

 

Le  risorse pubbliche necessarie per realizzare gli obbiettivi sopra richiamati vanno reperite sospendendo il pagamento degli interessi sul debito pubblico, per due anni, alle banche, istituendo una patrimoniale , eliminando le spese militari e le opere inutili.

 

Contro:
•    Le guerre e tutti i guerrafondai.
•    la guerra dei banchieri contro lavoratori, giovani e pensionati.
•    le politiche del Governo e della Troika

Sabato 27 giugno 3° corteo motorizzato

 

organizzato dalla Cub, per una campagna nei quartieri, dove più palese è l’attacco alle condizioni di vita dei ceti popolari, per costruire assieme interventi per ristabilire il diritto alla casa, alla cura e ai consumi primari.

 

Il corteo motorizzato partirà alle 10,00 da Piazza Pompeo Castelli ang. via Mac Mahon. Il corteo proseguirà per via Lopez (Quarto Oggiaro) dove farà fermata (dibattito su Pensioni, Casa, Sanità) e poi per Baranzate. Terminerà in via Gorizia (incontro con gli immigrati).


giugno 2015

 


CUB - Confederazione Unitaria di Base
Milano: V.le Lombardia 20 - tel. 02/70631804 fax 02/70602409
www.cub.it - e mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




 

FaceBook