Le organizzazioni della CUB del privato presentano i congressi provinciali. Le assemblee congressuali si terranno il 30 e il 31 gennaio a Milano. SINTESI della conferenza stampa tenutasi presso la sede di viale Lombardia 20, a Milano. GUARDA IL VIDEO DELLA CONFERENZA STAMPA   LA RELAZIONE DI WALTER MONTAGNOLI AI CONGRESSI PROVINCIALI di MILANO

 

Prendi la SINTESI della conferenza stampa .zip

GUARDA IL VIDEO DELLA CONFERENZA STAMPA

LA RELAZIONE DI WALTER MONTAGNOLI AI CONGRESSI PROVINCIALI di MILANO

 

Mercoledì ì 28 gennaio, alle ore 11.30, presso la sede di viale Lombardia, 20, si è tenuta la conferenza stampa organizzata dalla Confederazione Unitaria di Base, per illustrare i contenuti dei prossimi congressi provinciali, previsti per venerdì 30 e sabato 31.
Per Walter Gelli, coordinatore di CUB sanità, a nome di tutte le organizzazioni che parteciperanno alla due giorni, Allca (chimici e affini), CUB Edili e CUB Tessili, CUB-Informazione, CUB Sanità, Flaica Uniti (commercio e multi-servizi), FLMUniti (metalmeccanici e telefonici) e CUB Pensionati, saranno presenti 250 delegati eletti nelle 140 assemblee di base.
“Assistiamo a una straordinaria crescita rispetto al precedente congresso di circa 4 anni fa, con un aumento di circa l’80% della presenza media dell’organizzazione nelle aziende sul territorio nazionale, e con un aumento concreto e complessivo degli iscritti che supera il 100%. Ulteriore dato è il triplicamento delle aziende in cui sono presenti nostri delegati, il cui numero, a loro volta, è aumentato di quattro volte, circa.”
Nel pomeriggio di venerdì 30, presso il Liceo Carducci di via Beroldo, 9, si terrà l’assemblea plenaria, aperta anche alla stampa, mentre l’indomani, sabato 30, sono previste le assemblee di categoria dislocate in vari punti della città.
“L’analisi della situazione generale vede una drammatica riduzione delle condizioni del lavoro, in generale, e in particolare dei diritti e dei salari, una situazione che pare essere destinata ad aggravarsi a seguito della cosiddetta crisi” continua Gelli “e che il recente accordo di palazzo Chigi, evidentemente stato stipulato per non dare una vera soluzione ai problemi, a nostro giudizio rappresenta una cura peggiore del male.”
Gli argomenti in via di discussione congressuale saranno gli stringenti temi sociali ed economici, come la questione del reddito sintetizzabile in una sua ridistribuzione. Articolato nella proposta di in un consistente aumento di salari e pensioni, viene proposto un adeguamento di salari e pensioni all’aumento del costo della vita, con riduzione dei prezzi dei generi di prima necessità, a cui aggiungere le tariffe di luce, gas, elettricità e trasporti.
“Oltre all’assunzione immediata dei precari, la CUB sostiene anche la continuità del reddito, con indennità di cassa integrazione dell’80% effettivo della retribuzione per tutti i lavoratori dipendenti, precari e gli atipici.” Incalza Gelli “Senza dimenticare poi la difesa stato sociale che praticamente ogni governo, questo in particolare, mette periodicamente in discussione.”
“Lo stesso governo che sta stanziando cifre esorbitanti per sostenere proprio coloro i quali sono responsabili dell’attuale dissesto economico e finanziario.” conclude Gelli.

Milano 28 gennaio 2009

CUB - Confederazione Unitaria di Base
Milano: V.le Lombardia 20
tel. 02/70631804 www.cub.it
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

********************************************************************************************



INVITO ALLA CONFERENZA STAMPA

Proposte e iniziative del sindacato di base contro l’attuale crisi.
Presentazione dei congressi provinciali delle organizzazioni del privato CUB
Le assemblee congressuali si terranno a Milano il 30 e il 31 gennaio.

Venerdì 30, dalle ore 14.30, presso il Liceo Carducci di via Beroldo, 9, a Milano, si aprirà il confronto fra le organizzazioni appartenenti alla Confederazione Unitaria di Base, a cui sono invitati anche i rappresentanti degli organi di informazione.
Allca (chimici e affini), CUB Edili e CUB Tessili, CUB-Informazione, CUB Sanità, Flaica Uniti (commercio e multi-servizi), FLMUniti (metalmeccanici e telefonici) e CUB Pensionati parteciperanno alla prima fase congressuale.
Principale oggetto del confronto saranno le proposte e le iniziative di mobilitazione, per far fronte all’aggravarsi delle condizioni di lavoratori e pensionati rispetto alla crescente crisi economica.
L’indomani, sabato 31, i lavori congressuali proseguiranno decentrati a seconda della categoria.

Saranno presenti i responsabili delle organizzazioni.

Milano 23 01 2009


CUB - Confederazione Unitaria di Base
Milano: V.le Lombardia 20
- tel. 02/70631804 www.cub.it
- e mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

FaceBook