Piu di 200 lavoratori perderanno il posto di lavoro a causa di una calcolata speculazione che favorirà i soliti “pochi” a danno di centinaia di famiglie
FaceBook