Sciopero generale in Lombardia con manifestazione alla sede della Regione per rivendicare la redistribuzione del reddito a favore di lavoratori e pensionati, la scala mobile, meno lavoro precario e per contrastare i contratti, ''bidone'', firmati da Cgil, Cisl e Uil con il padronato e il Governo

 

FaceBook