Le organizzazioni sindacali alternative e di base, hanno deciso di intensificare congiuntamente, la campagna di contro informazione nei giorni 23 e 24 marzo in tutte le città italiane

 

Le organizzazioni sindacali alternative e di base, che già da mesi stanno sostenendo la campagna contro lo scippo del TFR, hanno deciso di intensificare la stessa attivando, congiuntamente, una due giorni di contro informazione che si svolgerà nei giorni 23 e 24 marzo in tutte le città italiane dove le nostre organizzazioni sono presenti.
Le giornate saranno caratterizzate da presidi, volantinaggi, assemblee e ogni tipo di azione che le strutture locali, congiuntamente, riterranno opportune.
Invitiamo tutte le realtà locali ad attivarsi al più presto per assumere le decisioni al riguardo, facendo arrivare l'informazione alle rispettive organizzazioni, con l'obiettivo di allargare al massimo la mobilitazione in difesa del TFR tramite il più largo coinvolgimento di lavoratori, delegati e associazioni, comitati, organizzazioni che condivideranno questa iniziativa.

Milano, 22 2 2007

CUB-Confederazione Unitaria di Base
Confederazione Cobas
Slai Cobas
SdL Intercategoriale

FaceBook