CONDANNATA L'AUTOGRILL A TRATTENERE I CONTRIBUTI SINDACALI 

 

Il pretore di Milano ha condannato l'Autogrill a riconoscere il diritto dei lavoratori a versare le quote associative alla Flaica Uniti CUB mediante cessioni di credito da trattenere in busta paga. 

Questa sentenza arriva dopo che la Suprema Corte ha emesso due sentenze per riconoscere questo diritto ed è stata attivata dopo che ai lavoratori dell'Autogrill dell'Aeroporto di Linate non era stato riconosciuto questo diritto.

Si tratta di un nuovo importante successo della CUB e dei lavoratori nella dura battaglia per ottenere il pieno riconoscimento dei loro diritti che ancora oggi viene negato dalle aziende in accordo con Cgil-Cisl-Uil.

I diritti sindacali negati, dal diritto di sciopero, a quello di assemblea, a quello per la soppressione del terzo garantito ai confederali nella elezione delle RSU, a quello delle trattative sui contratti aziendali e nazionali devono rimanere al centro della nostra iniziativa sindacale, sia nei confronti delle aziende che del parlamento 'per arrivare ad una legge organica sulla rappresentanza sindacale.

Milano 2.12.04
                        PASSA DALLA TUA PARTE .... PASSA ALLA CUB

FaceBook