Sono mesi ormai che i Consigli di caseggiato  degli inquilini delle case comunali e il Sindacato chiedono un incontro sulla situazione delle case comunali.



I responsabili del settore Demanio si erano impegnati già a novembre dello scorso anno a presentare un piano di interventi manutentivi spalmato su più anni per rispondere alle richieste che gli inquilini hanno formulato nelle loro assemblee e presentato per iscritto all’Assessore: installazione di citofoni, manutenzione di facciate, riparazione di perdite, eliminazione di infiltrazioni di acqua, ecc.
Abbiamo chiesto anche di incontrarci sul “Piano di efficientamento energetico” nazionale che prevede finanziamenti ai comuni per ridurre sprechi di energia e per ridurre le spese degli inquilini.
Abbiamo chiesto di attivare il “Contributo affitto” finanziato dalla Regione per le famiglie in difficoltà economica.

MA L’ASSESSORE NON C’E’, NON SI INTERESSA, NON INTERVIENE

E così facendo rischia di perdere i finanziamenti messi a disposizione del Governo e dalla Regione.

Abbiamo anche aperto una vertenza con il Comune per contestare il pagamento delle spese “a canone” perché è illegale e fa lievitare i costi. I responsabili del Demanio hanno accettato di cambiare le modalità di calcolo delle spese reversibili e hanno disdettato il contratto con la Nagest, ma questo non può essere utilizzato come pretesto per non incontrare sindacati e inquilini.

VOGLIAMO CHE LA TRATTATIVA INIZI SUBITO
VOGLIAMO RISPOSTE CONCRETE ALLE RICHIESTE DI MANJUTENZIONE
VOGLIAMO UN PIANO ENERGETICO CHE RIDUCA LE SPESE DI RISCALDAMENTO
VOGLIAMO CHE I CONTRIBUTI AFFITTO VENGANO RESI DISPONIBILI


CONSIGLI DI CASEGGIATO                                    UNIONE INQUILINI
Case Comunali                                                         via F.lli Bandiera 200
Sesto San Giovanni                                                    Sesto San Giovanni

 

FaceBook