Con il DGR XI/2065 del 31/7/2019 vengono messi a disposizione del Comune di Sesto San Giovanni 71.221 euro per interventi volti al contenimento dell’emergenza abitativa.


Sono possibili i seguenti utilizzi:
MISURA 1 - volta ad incrementare il reperimento di nuove soluzioni abitative temporanee per emergenze abitative;
MISURA 2 - volta ad alleviare il disagio delle famiglie che si trovano in situazione di morosità incolpevole iniziale nel pagamento del canone di locazione, soprattutto a causa della crescente precarietà del lavoro o di precarie condizioni economiche derivanti da episodi imprevisti;
MISURA 3 – volta a sostenere temporaneamente nuclei familiari che sono proprietari di alloggio “all’asta”, a seguito di pignoramento per mancato pagamento delle rate di mutuo, e / o spese condominiali, per nuove soluzioni abitative in locazione;
MISURA 4 – volta a sostenere nuclei familiari per il mantenimento dell’alloggio in locazione, il cui reddito provenga esclusivamente da pensione;
MISURA 5 – volta a rimettere in circolo alloggi sfitti sul libero mercato a canone concordato o comunque inferiore al mercato
MISURA 6 – volta a finanziare in via sperimentale progetti presentati degli ambiti sul tema della locazione.

Chiediamo che il Comune convochi le parti sociali per decidere i criteri di intervento
Chiediamo che una parte dei fondi stanziati vengano utilizzati per sistemare le famiglie ricoverate nei residence e negli alloggi in sub locazione (MISURA 1 E MISURA 5)

COMITATO PER IL UNIONE INQUILINI
DIRITTO ALLA CASA
via F.lli Bandiera 200

Sesto San Giovanni
        Fondi-sostegno-affitto-SestoSG.pdf

 

FaceBook