ABBIAMO RACCOLTO AD OGGI 1.670€, UN BUON RISULTATO MA NON ANCORA SUFFICIENTE A COPRIURE LE SPESE.


 *************************************************************************

 

L’atteggiamento della Giunta di Sesto nei confronti degli immigrati e dei senza casa in genere si dimostra ogni giorno più ingiusta e discriminante.
Come organizzazione sindacale abbiamo organizzato e stiamo organizzando forme di mobilitazione e di informazione con lo scopo di interrompere le procedure vessatorie, ma la sordità dell’Assessore e del Sindaco ci costringono ad intraprendere iniziative anche a livello legale anche se non sono i tribunali i nostri ambiti di intervento.

Le iniziative legali fino ad ora attuate ci hanno permesso di bloccare circa sessanta sfratti dai residence e dai sub affitti che l’assessore voleva eseguire in spregio alla normativa e ci hanno consentito di impedire escomi di immigrati dalle case pubbliche basati su motivazioni pretestuose.
Abbiamo avviato ricorsi contro l’interruzione delle residenze e contro l’utilizzo persecutorio delle certificazioni necessarie alla assegnazione di case, ma anche a livello del Tar e della Prefettura abbiamo trovato atteggiamenti ostili, in difesa dell’operato della Giunta.
Abbiamo intenzione di iniziare una procedura per far dichiarare il comportamento degli amministratori sestesi come discriminatorio nei confronti degli stranieri, ma la nostra capacità economica ormai è arrivata al collasso perché non riusciamo a chiedere che le famiglie interessate sostengano interamente il costo degli interventi.
Abbiamo bisogno di circa 4.000 euro per portare a termine le cause già iniziate e per avviare il procedimento per discriminazione.
Contiamo sulla comprensione e sulla generosità di chi ci segue.
Grazie.
Si può fare un bonifico a IT47N0845320701000000066176
Oppure un pagamento PayPal a questo link https://paypal.me/nodiscriminazioni

**********************************************************************

Unione Inquilini Sesto S.G. (MI) interviene sul tema immigrati e poveri discriminati dall'amministrazione cittadina 

 

Giovedi 11 aprile, h. 21,15 in seconda serata Unione  Inquilini Sesto S.G. parteciperà alla trasmissione TV in difesa dei diritti di poveri e migranti.

 

 

 

 

 

 

 

FaceBook