La Regione Lombardia, dopo il fallimento del nuovo regolamento regionale, sta faticosamente cercando di riformare la gestione delle case pubbliche. Nel frattempo ha dato ai comuni alcune indicazioni precise:


- Fare bandi casa sulla base della vecchia normativa
- Continuare ad utilizzare le assegnazioni in emergenza (artt, 14 e 15 del vecchio regolamento)
- Concludere le pratiche alloggiative in corso

A Sesto le pratiche in corso consistono nella graduatoria dell’emergenza abitativa, una graduatoria con più di cento famiglie sfrattate negli scorsi anni.
Sono famiglie in attesa di un’assegnazione che hanno presentato le loro domande corredate dalla documentazione prevista dalla normativa. Alle domande sono stati attribuiti dei punteggi. La Commissione del comune e quella allargata di controllo, hanno funzionato per mesi per preparare le pratiche in base al Regolamento Regionale.
Non ci sono dubbi: sono tutte pratiche in corso…


MA L’ASSESSORE NON VUOLE ASSEGNARE CON LA GRADUATORIA DELL’EMERGENZA ANCHE SE GLIELO DICE L’ASSESSORE REGIONALE CHE E’ DEL SUO PARTITO

La graduatoria dell’emergenza e’ l’unico strumento per assegnare una casa a chi e’ per strada ma, dopo un anno, ha perso il punteggio dello sfratto e in graduatoria è finito in basso. Le famiglie che sono riuscite a trovare un reddito hanno potuto stipulare nuovi contratti di affitto, ma molte famiglie vivono ancora in situazioni precarie, in subaffitto, nei residence, in coabitazione con amici e parenti, nella casa di via Sacco e Vanzetti.

QUELLO DELL’ASSESSORE ALLA CASA DI SESTO E’ UN ATTEGGIAMENTO PERSECUTORIO NEI CONFRONTI DI CHI HA PERSO LA CASA. NON E’ VERO CHE L’ASSESSORE DISCRIMINA GLI IMMIGRATI; L’ASSESSORE DISCRIMINA I POVERI, GLI ULTIMI, CHE SIANO STRANIERI O ITALIANI PER LUI SONO NEMICI DA COMBATTERE.

PRETENDIAMO CHE VENGANO RIATTIVATE LE ASSEGNAZIONI IN EMERGENZA E CHE VENGA RICONVOCATA LA COMMISSIONE

Ci riuniamo tutti i martedì alle ore 21 in via Sacco e Vanzetti 78 presso la Casa Rossa Rossa

Sesto SanGiovanni 11 02 2019

UNIONE INQUILINI
COMITATO PER IL DIRITTO ALLA CASA

       Diritto-alla-casa-CATTIVERIA.pdf

 

FaceBook