L’Italia è il fanalino di coda dell’uguaglianza di genere sul lavoro: nella graduatoria mondiale (Global Gender Gap Report 2016, 144 paesi) è al 127° posto per disuguaglianza salariale. Le lavoratrici guadagnano in media il 30% in meno dei colleghi maschi. Le iniziative di Milano, Roma, Torino, Varese.

 

  video: Maila Ermini 

 Non una di meno - Milano- 8 marzo 2017