7 APRILE 2017: GIORNATA INTERNAZIONALE PER IL DIRITTO ALLA SALUTE e giornata europea di azione contro la commercializzazione della salute. I lavoratori dell’ILVA e i cittadini di Taranto, si vedono negati come in nessun altro Paese industrializzato il diritto alla salute, l’integrità fisica, e un lavoro sicuro e tutelato.

Non è accettabile, lo ricordiamo proprio oggi, nella giornata internazionale del diritto alla salute, che gli operai dell’ILVA continuano ad essere esposti ad agenti contaminanti e che i cittadini di Taranto subiscono inquinamento costante con conseguente aumento di malattie dovute alla esposizione a sostanze tossiche.

Il problema specifico della tutela del lavoro, della sicurezza, della salubrità dell’ambiente necessita oltreché della lotta contro gli esuberi e la riduzione del salario, di iniziative giudiziarie mirate, di tutela e di prevenzione, sia nei confronti dell’azienda, direttamente responsabile che dello Stato, la cui responsabilità è imputabile a titolo di inerzia ed incapacità a tutelare i diritti fondamentali delle persone e dei lavoratori in particolare.
La FlmUniti-Cub, intende oltre che organizzare iniziative di lotta per la salvaguardia del lavoro, promuovere innanzi ai massimi organi europei, appositi giudizi di acclaramento della responsabilità dello Stato e di una condanna per violazione previste dalla Carta Fondamentale Europea.
L’iniziativa giudiziaria mira ad evitare che il disinteresse da parte dello stato o di sue rappresentanze possa consentire  una falsa e/o inadeguata rappresentazione della realtà con propositi tesi a dimostrare un comportamento incolpevole.
                                                                      
UNITI SI PUÒ!

Diritto alla salute, al lavoro, accesso universale alle cure per tutti.
Ricordiamo a tutti i lavoratori e cittadini che in via Oberdan, 127 a Taranto, presso la sede FLMUniti-CUB si può sottoscrivere il ricorso alla Corte Europea.

6 Aprile  2017

Federazione lavoratori Metalmeccanici Uniti
Confederazione Unitaria di Base
Milano: V.le Lombardia 20 - tel. 02/70631804 www.cub.it - e mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Taranto: Via Oberdan 127 tel.099479