Il 10 giugno si è svolta a Catania una riunione CUB P.I., presenti Luigi Casali, Daniela Mosca, Carlo Mazzarella, Maurizio Soliberto, Daniele Caccamo, Stefano Rosa, per fare il punto della vertenza stabilizzazione dei VVF precari.

Il decreto legislativo approvato dal Consiglio dei Ministri il 24 maggio 2017, in questa fase, nega ai VVF Discontinui il riconoscimento dello status di precari della pubblica amministrazione, richiesto anche dalla risoluzione della I Commissione Affari costituzionali della Camera del 18 gennaio 2017.
Sono state delineate le prossime iniziative, il cui dettaglio verrà reso pubblico e comunicato nel momento più opportuno, come deciso dal direttivo CUB P.I. VVF Discontinui (Carlo Mazzarella, Maurizio Soliberto, Daniele Caccamo, Stefano Rosa e Luca Bongiorni).
Gli attacchi subiti in questi mesi dall’Associazione Nazionale Discontinui dei VVF, federata CUB P.I., ad opera di alcune organizzazioni sindacali che di base non hanno più nulla; gli insulti, le minacce, le false notizie fatte circolare ad arte, non hanno fermato e non fermeranno le lotte!


PER LA STABILIZZAZIONE DI TUTTI i precari dei Vigili del Fuoco!
La battaglia continua, con sempre maggiore determinazione, fino a che non vedremo realizzato questo obiettivo!


CUB Pubblico Impiego
CUB Pubblico Impiego - Confederazione Unitaria di Base
Sede nazionale: Milano: V.le Lombardia 20 - tel. 02/70631804 e mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

12 giugno 2017
CUB P.I. E Direttivo CUB P.I. VVF Discontinui – Catania 10 giugno 2017