LA DOCUMENTAZIONE PER LA COMPILAZIONE DEL MOD. 730/2017

 

Dati Personali
• Documento di identità valido e tessera sanitaria/codice fiscale , Numero telefono, indirizzo mail

Dati Generali
• Modello 730 o Unico anno precedente (redditi 2015)
• Dati del datore di lavoro o ente Pensionistico che erogherà lo stipendio/pensione a Luglio 2017
• Tessera sanitaria/codice fiscale del dichiarante, del coniuge e dei familiari a carico
• Verbali di invalidità rilasciati da Commissioni Pubbliche del dichiarante, coniuge e figli a carico

Terreni e Fabbricati
• Visure catastali di terreni e fabbricati
• Atti notarili per acquisto immobili o venduti nel 2016 e successioni di eredità
• Contratti di affitto, ed eventuale documentazione relativa all’opzione per la “cedolare secca”

Redditi
• CU 2017 redd. 2016 del dichiarante, coniuge e dei familiari a carico (lavoro o pensione ed atri trattamenti INPS INAIL)
• Documentazione relativa a pensioni estere percepiti nell’anno 2016
• Documentazione relativa ad assegni percepiti da ex coniuge (Sentenza di separazione e bonifici/ ricevute)
• Documentazione relativa ad eventuali altri redditi percepiti nell’anno 2016

Oneri e spese detraibili
• Spese sanitarie, “scontrini parlanti” per acquisto di medicinali, Dispositivi medici con marcatura CE prestazioni per  visite mediche generiche e specialistiche, ticket ospedalieri e sanitari ed esami di laboratorio
• Prestazioni mediche chirurgiche
• Fatture per terapie eseguite nei centri autorizzati: riabilitazione, fisioterapia, cure termali (purchè ci sia la prescrizione medica o sul documento risulti la figura professionale che ha eseguito la prestazione)
• Spese sanitarie per persone con disabilità riconosciuta (accompagnamento, deambulazione, sollevamento, per veicoli, spese mediche e di assistenza: medicinali, assistenza infermieristica
• Certificazione Interessi passivi di mutuo pagati nel 2016 per acquisto abitazione principale/o ristrutturazione, fatture notaio e agenzia immobiliare ( se è il primo anno che fa 730 con noi portare anche atto acquisto e mutuo)
• Premi versati per Assicurazione sulla VITA, contro gli infortuni o aventi rischio morte, invalidità permanente superiore al 5% o di non autosufficienza nel compimento degli atti di vita quotidiana
• Quietanza versamento tasse scolastiche e mensa
• Asilo Nido (quietanza pagamento retta o fattura )
• Spese Funebri (sul documento indicare la relazione di parentela di chi è l’intestatario fattura)
• Spese per iscrizione e abbonamento ad associazioni sportive, palestre e altre strutture sportive dilettantistiche sostenute per figli dai 5 ai 18 anni
• Spese veterinarie
• Erogazioni liberali a favore delle ONLUS , ass. sport.dilettantistica, società mutuo soccorso, promozione sociale etc)
• Contratto di locazione e copia modello F23 attestante pagamento imposta di registro anno 2016 (per ottenere detrazione come inquilino – solo nel caso in cui non si sia percepito contributo affitto)
• Spese per interventi di recupero del patrimonio edilizio (detrazione del 41% o 36% o 50%): eventuali abilitazioni tecniche amministrative, fatture e bonifici bancari , anche sostenute anni precedenti
• Spese per interventi finalizzati al risparmio energetico degli edifici (detrazione del 55% o 65%): documentazione inviata all’ ENEA e relativa ricevuta, asseverazione tecnica o certificazione del produttore, fatture e bonifici bancari , anche se sostenute in anni precedenti
• Spese per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici (se collegate ad un intervento di ristrutturazione)

Oneri deducibili
• Ricevute di pagamento contributi volontari(contributi per riscatto di laurea,ricongiungimento periodi assicurativi)
• Ricevute di pagamento contributi previdenziali ed assistenziali obbligatori versati per gli addetti servizi domestici e all’assistenza personale (colf, baby-sitter etc)
• Quietanze relative ad erogazione liberale a favore di istituti religiosi.
• Assegni corrisposti all’ ex coniuge (portare sentenza e bonifici)
• Contributi alle forme pensionistiche complementari o individuali
• Contributi alle ONG

Eventuali deleghe di pagamento (modelli F24) relativi a versamenti in acconto IRPEF, Addizionali , Cedolare Secca, e o compensazioni effettuate nel 2015/2016/2017

TUTTI I DOCUMENTI DEVONO ESSERE
PORTATI IN FOTOCOPIA LEGGIBILE

APPUNTAMENTO IL _________ALLE ORE _______

MARZO 2017

Viale Lombardia 20, Milano (MI)
TEL. 02.2665140 - FAX. 02.89070456
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.