CUB Trasporti LIGURIA: Un appalto cominciato male che prosegue anche peggio: non devono essere i lavoratori a pagare intrighi di altri. SCIOPERO IL 27 gennaio della Servizi & Sistemi - SOLIDARIETA' DEI LAVORATORI ATM a non sostituire i lavoratori S&S in sciopero o in occasione di assemblee o manifestazioni

 

Prendi il volantino pronto per la stampa .zip

Ritiro immediato delle lettere di riduzione orario di lavoro.
Ancora una volta l’appalto di AMT per la pulizia e le manovre degli autobus di Genova crea più problemi di quanti possa risolverne.
Già alcuni giorni prima del nuovo appalto la Servizi & Sistemi, ditta aggiudicatrice dell’appalto, ha iniziato le grandi manovre per non assumere tutti i lavoratori ex Coopservice, ridurre l’orario a tutti i lavoratori, ottenere il massimo possibile dall’appalto.
In più occasioni i lavoratori, con una decisione mai vista in altre occasioni, hanno impedito che venisse firmato un accordo che li penalizzasse in misura così significativa.
Nonostante incontri e manifestazioni, la S&S prosegue però nella sua volontà di scontro con i lavoratori a molti dei quali ha inviato una comunicazione di riduzione dell’orario a partire dal 27 gennaio.
È chiaro che non è accettabile che un appalto, indetto a precise condizioni, venga poi messo in discussione al momento della sua entrata in vigore proprio in una delle sue parti fondamentali: la garanzia dell’impiego di tutti i lavoratori che vi lavoravano in precedenza.
Se chi ha vinto l’appalto non è in grado di portarlo a termine, è bene che si faccia da parte lasciando ad altri l’onere e l’onore.
La Cub Trasporti propone di attivare tutte le procedure previste dalla legge, adeguate al caso concreto, per gli ammortizzatori sociali, l’assunzione da parte di AMT dei lavoratori che hanno per anni svolto determinate mansioni che sono o saranno internalizzate, controllo di tutte le procedure e delle consistenze numeriche dei lavoratori che dovrebbero passare da Coopservice a S&S e da questa in altre societàà, eventuale aumento delle risorse finanziarie investite nella pulizia dei bus, della metro e di tutti i servizi accessori.
Per conquistarle occorrono però azioni di lotta a cominciare dallo

sciopero del 27 gennaio dalle ore 09.30 alle ore 13.30
della S&S
con manifestazione
presso la sede della Servizi & Sistemi,
Via N. Bixio, di tutti i lavoratori.

Genova, 23/01/2009.

C.U.B. Trasporti Liguria
16151 Genova Via Pacinotti 2/5 Tel. e fax 0102541228
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

******************************************************************************************

Prendi il volantino pronto per la stampa .zip

Solidarizziamo con i lavoratori degli appalti che stanno lottando per la difesa del lavoro e del salario!
Da giorni i lavoratori della Servizi & Sistemi stanno lottando contro la riduzione delle ore di lavoro che la loro societàà vuole applicare unilateralmente riducendo così il loro già minimo salario.
Passandosi la palla della responsabilità à AMT, Comune, Servizi & Sistemi, Coopservice e tutti gli altri interessati non solo non riescono a trovare un accordo ma cercano di scaricare sui lavoratori tutto quanto possono per massimizzare il guadagno.
A questi lavoratori va tutta la solidarietà dei lavoratori AMT!
I lavoratori AMT della CUB Trasporti invitano pertanto tutti i colleghi autoferro a non sostituire i lavoratori S&S in sciopero il giorno 27 gennaio o in occasione di assemblee o manifestazioni ma anche a sostenere le altre forme di lotta che gli stessi intendessero intraprendere nei prossimi giorni.
Esprimiamo con l’iniziativa e non solo a parole la nostra solidarietà!
Difendere il lavoro ed il reddito è una battaglia di tutti i lavoratori, a qualunque societàà appartengano!

Genova, 23/01/2009.

C.U.B. Trasporti Liguria
16151 Genova Via Pacinotti 2/5 Tel. e fax 0102541228
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

FaceBook