La discriminazione delle lavoratrici sui luoghi di lavoro è un problema che penalizza ed offende la dignità di milioni di donne anche in Italia. La CUB ha deciso di realizzare un intervento specifico su questi temi.

 Accedi a "Basta discriminazioni.it"

Su proposta ed iniziativa delle compagne, viene attivato uno sportello di ascolto dedicato alle donne che subiscono discriminazione e/o mobbing (molestie/violenza, disparità salariale e di carriera, maternità, tutela salute/sicurezza sul lavoro).
L'obiettivo è avviare iniziative, proprio a partire dalle denunce di lavoratrici discriminate, che possano tradursi anche in vertenze ai vari livelli, sindacali e giudiziarie, e garantire una valida e specifica assistenza legale alle stesse.
Si inizia con il territorio di Milano, nella sede di viale Lombardia 20.
Ogni martedi  dalle 15:00 alle 17:30; saranno presenti le compagne per raccogliere le testimonianze e le denunce delle lavoratici, offrendo loro un supporto eventualmente anche in sede giudiziaria.
Lo sportello si propone come punto di riferimento per delegate/i su questi temi.

Milano 4 aprile 2015

Le referenti in questa prima fase sono:  
Maurizia Guerini e Maria Quarato
tel. 02-5961.1971     E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 




Share this post
FaceBook