(ANSA) - CONTRATTI: CUB ; IL 17 SCIOPERO GENERALE, 3.000 EURO PER TUTTI - (ANSA) SCIOPERI: TIBONI CUB, DA SACCONI PIA ILLUSIONE

 

Economia, affari e finanza

CONTRATTI: CUB ; IL 17 SCIOPERO GENERALE, 3.000 EURO PER TUTTI
   (ANSA) - MILANO, 15 OTT - Sciopero generale indetto dalla Cub per il prossimo venerdi' 17 ottobre per la tutela dei salari. Lo ha annunciato Piergiorgio Tiboni, coordinatore nazionale della Confederazione Unitaria di Base, che chiede ''3.000 euro subito di aumento per tutti, lavoratori e pensionati, l'adeguamento automatico delle dinamiche salariali all'inflazione, la riduzione del prezzo dei generi di prima necessita' e tariffe sociali per luce, gas e trasporti''.
''Prevediamo una grande partecipazione alle manifestazioni di Milano (ore 10 in largo Cairoli, ndr) e Roma (stessa ora in piazza della Repubblica, ndr) - ha proseguito - perche' i lavoratori si stanno rendendo conto che la protesta indetta dal sindacalismo di base e' l'unica Possibilità a' per non continuare piu' a subire''.
Secondo Tiboni, infatti, ''uno studio della Bri, la Banca dei regolamenti internazionali, ha indicato che nel 1983 la quota di Pil destinata ai profitti aziendali era al 23,12% ed e' salita al 32,7% nel 2001 per assestarsi al 31,34% nel 2005'', mentre e' scesa ''dal 75% al 68% quella destinata ai lavoratori''. Risultato: ''se consideriamo solo i 17 milioni di dipendenti, vuol dire che tra l'83 e il 2005 hanno perso 7 mila euro all'anno in busta paga e i pensionati ancora di piu'''. (ANSA).

15-OTT-08 14:01

Economia, affari e finanza

CONTRATTI: CUB ; IL 17 SCIOPERO GENERALE, 3.000 EURO PER TUTTI(2)
(ANSA) - MILANO, 15 OTT - 
Tra le rivendicazioni della Cub c'e' anche la ''lotta alla precarieta' con l'abolizione delle leggi Treu e 30, assicurando la continuita' del reddito per chi fa un lavoro precario'', insieme alla ''abrogazione del decreto Gelmini'' per la ''difesa della scuola pubblica, con l'assunzione dei precari''.
La Cub chiede inoltre che venga riaffermato il ''diritto a prestazioni sanitarie di qualita' e alla casa'', mentre sul fronte della sicurezza degli ambienti di lavoro occorre ''tolleranza zero e sanzioni penali per chi provoca infortuni gravi o mortali''.
Infine il sindacato di Tiboni rivendica ''eguaglianza di diritti per tutti indipendentemente dalla razza e dalla religione'', mentre ''i lavoratori e non i padroni debbono avere il diritto di decidere di scegliere le organizzazioni da cui farsi rappresentare''. L'allusione e' al tavolo con Confindustria sulla riforma del contratto, che vede coinvolti soltanto i sindacati confederali. (ANSA).

15-OTT-08 14:34

 ***********************************************************************

Sciopero

SCIOPERI: TIBONI CUB, DA SACCONI PIA ILLUSIONE
 (ANSA) - MILANO, 15 OTT - Il disegno di legge sullo sciopero annunciato ieri dal ministro del Welfare Maurizio Sacconi e' una ''pia illusione''. È quanto sostiene il coordinatore nazionale Cub, Piergiorgio Tiboni, che ha illustrato oggi le rivendicazioni della Confederazione Unitaria di Base che ha proclamato lo sciopero generale per dopodomani, secondo il quale ''non si riuscira' mai a mettere il bavaglio alla protesta''.
   ''Quella di Sacconi - ha spiegato il sindacalista di base - e' una proposta liberticida, che vuole privare i lavoratori dell'unico strumento che hanno, lo sciopero''.
Secondo Tiboni ''e' una proposta inaccettabile perche' il conflitto e' l'unico strumento per ricomporre interessi contrapposti in una societàa' democratica'', inoltre ''e' una pia illusione voler mettere il bavaglio ai lavoratori, perche' non si riesce a imbavagliare la protesta''. (ANSA).

15-OTT-08 14:12

FaceBook