VENERDI' 1° MAGGIO a PALAZZO LEGARI - Salerno - DIBATTITO E PROIEZIONE DI FILMATI SULLE LOTTE OPERAIE DEL CALZATURIFICIO ADELCHI ALESSANO

 

Iniziativa  PER UN 1° MAGGIO DI LOTTA

Le fabbriche (a partire da Filanto e Adelchi) licenziano, chiudono nel Salento per aprire nei paesi del terzo mondo dove pagano con pochi euro al  giorno gli operai ricattati dalla fame. 
Tutto questo è avvenuto ed avviene con la concessione di enormi benefici e finanziamenti pubblici in favore degli industriali per garantire l'occupazione.
E' chiaro che tutta questa politica delle aziende crea disoccupazione nel Salento e affamamento delle popolazioni del Terzo Mondo (la Chiesa e il Papa non si oppongono).
Occorre dire basta a tutto ciò, basta con l'immobilismo e la passività, basta con la lamentela fine a se stessa; bisogna cominciare a protestare per mettere fine a tutte queste ingiustizie; si deve cominciare ad essere attivi per costruire un nuovo mondo, una societàà migliore, senza ingiustizie, né disuguaglianze.
Pertanto, è fondamentale manifestare il 1° Maggio. Questa giornata non è nata per fare concerti o scampagnate, ma come messaggio  per l'unità dei lavoratori contro lo sfruttamento del capitale. Ritornare in piazza per lottare e protestare significa riappropriarsi di un simbolo riconosciuto in tutto il mondo e cominciare a lottare nel Salento.
Allora, grande manifestazione di protesta.

VENERDI' 1° MAGGIO 2009

PALAZZO LEGARI
ORE 19.00
DIBATTITO E PROIEZIONE DI FILMATI SULLE LOTTE OPERAIE DEL CALZATURIFICIO ADELCHI ALESSANO 

 

Share this post
FaceBook