Il 27 Febbraio 2019 viene resa pubblica la sentenza con parere negativo del Consiglio di Stato. La sentenza ritiene il valore abilitante del diploma magistrale solamente strumentale alla partecipazione al concorso. Ciò prevede un licenziamento di massa (10.000 docenti a tempo indeterminato che verranno licenziati a giugno), in larghissima parte sono donne che hanno superato brillantemente il periodo di prova.


Il Governo ha indetto un concorso “sanatoria” al quale non possono partecipare tutti i diplomati magistrali, in quanto rimangono esclusi i docenti con servizio nella scuola paritaria, parificata allo Stato (ciò è anticostituzionale!). L’articolo 3 della Costituzione continua ad essere violato, dato che 6000 docenti, con gli stessi titoli, sono intoccabili e non verranno licenziati perché hanno una sentenza passata in giudicato.
Succede in Italia, succede in Veneto dove tali licenziamenti lasceranno sguarnite intere classi, sottraendo certezza e stabilità salariale alle maestre e sottraendo continuità didattica ai bambini delle scuole primarie venete.
Un vero accanimento nei confronti di (in larga parte) donne ribelli. Donne che non sono state al loro posto mai, che hanno affrontato mille sacrifici e difficoltà per affermare un diritto .
La loro protesta è stata una dei più begli esempi di lotta di tutto il 2018: lavoratrici che non hanno abbassato la testa e che continueranno a lottare per i loro diritti !
Chiediamo alla politica un intervento immediato per fermare questo licenziamento di massa perché, se si sostiene di aver trovato una soluzione alla vicenda dei diplomati magistrali con un concorso straordinario, allora si deve permettere a tutta la categoria di potervi accedere.
CUB Scuola invita le lavoratrici DM a scioperare e a manifestare in piazza l’8 marzo: la CUB ha proclamato uno sciopero assieme ai movimenti delle donne per denunciare le multiformi violenze che esse patiscono ogni giorno.
Del resto un’omissione della verità sul titolo di studio di migliaia di maestre non è forse una sorte di violenza?
La nostra lotta continua a fianco delle lavoratrici DM !

2 marzo 2019

Isabella Ipsaro Passione – CUB Scuola Veneto
Eliana Boscolo – CUB Scuola Veneto

https://www.facebook.com/CUB-Veneto-323148475146933/

     CUB-SCUOLA-Veneto-03-03-2019.pdf

 

FaceBook