Il blocco dei contratti degli ultimi anni ha determinato per le lavoratrici ed i lavoratori della scuola una riduzione delle retribuzioni ampiamente superiore al 10% alla quale va sommato quanto abbiamo perso nel corso degli anni.


Di fronte a questa situazione il governo ci propone di considerare il taglio delle nostre retribuzioni ormai definitivo e, ad essere buoni, una copertura dell’inflazione futura e i sindacati istituzionali senza alcuna esitazione hanno fatto propria la proposta governativa in cambio di un ruolo, subalterno va da sé, nel meccanismo della concertazione che sarebbe più giusto chiamare per quello che è CORPORATIVISMO.

Oggi è inoltre necessario opporsi ai decreti attuativi della Legge 107 (Buona Scuola) che portano a termine il processo di aziendalizzazione della scuola attraverso un assieme di provvedimenti dall’attacco alla formazione professionale al taglio delle risorse per il sostegno, dall’introduzione di meccanismo di reclutamento che prevedono il lavoro sottopagato al rafforzamento del ruolo dell’alternanza scuola lavoro vera e propria scuola del disciplinamento agli interessi delle aziende, per non parlare di quanto è previsto per la scuola dell’infanzia.

SCIOPERA LA PER SCUOLA CAMBIARE VERSO OPPORCI ALLE DELEGHE DELLA LEGGE 107 SINO AL RITIRO DELLA 107 STESSA, QUESTO È L’OBIETTIVO RISPETTO AL QUALE NON È ACCETTABILE ALCUN CEDIMENTO.

Proponiamo quindi di
-affrontare il contratto sulla base di una nostra piattaforma che preveda, come minimo,
aumenti retributivi del 15%
-definire ed approvare la piattaforma nelle assemblee che non devono essere riservate ai sindacati istituzionali ma permettere un confronto reale delle posizioni
-imporre che gli accordi vengano sottoposti a referendum vincolante prima della sottoscrizione

A Torino PRESIDIO alle H 9 di fronte all’Ufficio Scolastico Regionale Corso Vittorio Emanuele 70 Metrò Re Umberto.

 


CUB Scuola Università & Ricerca
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Telefono: 011655897
Sede: Corso Marconi 34,
10125 Torino

Share this post
FaceBook