E RICHIESTA TENTATIVO PREVENTIVO DI CONCILIAZIONE fissato in data 3 ottobre in Prefettura.

Benevento, lì 25 settembre 2019
Prot. 22 - 25/09/2018 - COMUNICAZIONE
A MEZZO MAIL E PEC


Spett. li
Prefettura di Benevento
C.A.: S.E. Dr. Francesco Antonio CAPPETTA
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Commissione di Garanzia sullo sciopero
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Azienda Sanitaria Locale Benevento 1
Via Oderisio n. 1
82100 – Benevento
C.A.: Direzione Generale
Azienda Sanitaria Locale Benevento 1
Dott. Franklin Picker
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Dirigente Responsabile 118 Benevento
Dott. Ciriaco Pedicini
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Confederazione Nazionale Misericordie d’Italia
Via dello Steccuto 38/40
50141 Firenze (FI)
C.A.: Avv. Pierluigi Maienza
Direttore del Servizio
Trasporti Infermi in Emergenza 118
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
E.p.c.:
Regione Campania
On. Vincenzo De Luca
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ministero della Salute
On. Roberto Speranza
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Oggetto: Servizio Trasporti Infermi in 118 Benevento e Provincia - FORMALE DICHIARAZIONE DELLO STATO DI AGITAZIONE E RICHIESTA TENTATIVO PREVENTIVO DI CONCILIAZIONE

1- Visti gli atteggiamenti a dir poco discutibili continuamente messi in campo dalla Confederazione Nazionale delle Misericordie d’Italia avverso buona parte dei propri dipendenti rei di aver adito le vie giudiziarie per vedersi riconosciuto il diritto ad un’equa e congrua retribuzione dopo averla richiesta in tutte le forme concertative possibili anche nostro tramite.
2- Visti i ripetuti trasferimenti dei predetti dipendenti, autisti soccorritori ed infermieri, per un numero complessivo di 14 unità di cui 12 solo nel corrente mese.
3- Visti i continui ed inspiegabili ritardi con cui vengono comunicati i turni ai predetti dipendenti, si pensi che nella migliore delle ipotesi i turni del mese successivo vengono comunicati al personale l’ultimo o il penultimo giorno utile del mese precedente, rendendo loro impossibile organizzare la vita extra lavorativa.
Considerato che,
Già in passato il comparto in questione è stato oggetto di criticità gestionali ed organizzative tutte a danno del personale in esso operante che a tutt’oggi sono solo parzialmente risolte. Già in data 04/09/2019 veniva chiesto alla Confederazione Nazionale delle Misericordie d’Italia, un incontro volto a chiarire definitivamente i motivi di detti spostamenti nonché a giustificare i motivi posti a base della violazione dell’art.7 dei contratti individuali di assunzione.
A tutt’oggi 25/09/2019 il personale operante nel comparto non è ancora a conoscenza di dove e quando svolgerà la propria turnazione del mese di ottobre 2019.
Atteso che,
Pur informato di detto stato simil anarchico in cui verte un servizio così tanto delicato, il Dirigente Responsabile per l’Asl del Servizio 118 non ci risulta abbia inteso muovere alcuna segnalazione.
Vista l’impossibilità di sopportare oltre l’andamento in cui versa il fondamentale Servizio di Emergenza di cui trattasi:
La scrivente O. S. dichiara lo stato di agitazione per l’attivazione delle procedure di raffreddamento e conciliazione, riservandosi la proclamazione dello sciopero ai sensi dell'art. 2 comma 2 della legge 146/1990, come modificata dalla legge n. 83/2000 e s.m.i., per l’immediata rimozione dei comportamenti vessatori messi in atto dalla Confederazione Nazionale delle
Misericordie d’Italia a danno del personale dipendente, ergo per il ripristino del personale nelle postazioni ante spostamenti, nonché per la comunicazione delle turnazioni di lavoro almeno 10 giorni prima della loro operatività.
Nell’attesa di essere convocati, unitamente alla Direzione Generale dell’ASL BN, del suo Dirigente Responsabile del Servizio 118 ed alla Confederazione Nazionale delle Misericordie d’Italia, per esperire il tentativo obbligatorio di conciliazione alla presenza di S.E. Il Prefetto di Benevento, si resta a vostra disposizione al numero di fax 08241811293.
Si approfitta della presente per porgere distinti saluti.

Segr. Gen. C.U.B. Sanità Italiana Benevento
dr. Giuseppe Gentilcore

       Servizio-trasp-infermi-con-118-Benevento-stato-agitazione.pdf

 

         Lettera-convocazione-118.pdf

 

FaceBook