Vito ha subìto ritorsioni molto gravi tanto da spingerlo a chiedere il trasferimento in altro comune. In compenso ha vinto una causa per mobbing ottenendo anche il risarcimento del danno...  

Il Fatto Quotidiano di Sabato 7 marzo pubblica l'intervista a Vito Sabato, delegato CUB Pubblico Impiego del Comune di Pavia, vessato per avere denunciato le truffe sugli appalti del comune dove lavorava. I responsabili, tutti colpevoli, beneficeranno della prescrizione per soli 20 giorni di ritardo della giustizia italiana. Vito ha subìto ritorsioni molto gravi tanto da spingerlo a chiedere il trasferimento in altro comune. In compenso ha vinto una causa per mobbing ottenendo anche il risarcimento del danno....almeno in questo caso la giustizia ha funzionato egregiamente !
Il coraggio di Vito ha avuto un risalto mediatico importante: serva di esempio a tutti ! Grazie Vito: i delegati CUB sono sempre in prima fila nella denuncia del malaffare perchè hanno sempre ben chiaro da che parte stare !

CUB Pubblico Impiego mail This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

        ilfatto20200307-pag-17.pdf

FaceBook