Al Comune di Verona la situazione delle risorse umane e dei servizi pubblici, tra privatizzazioni, pensionamenti e blocco dei salari, è allarmante !

Gli scioperi avranno cadenza mensile (i prossimi saranno il 4 ottobre e 8 novembre). Gli altri sindacati arrivano tardivamente a proclamare lo stato di agitazione del personale.
L'auspicio di tutti è che la lotta sia unitaria: al Comune di Verona la situazione delle risorse umane e dei servizi pubblici, tra privatizzazioni, pensionamenti e blocco dei salari, è allarmante !

 

     Comune-Verona-SCIOPERO-11-09-2019.pdf

FaceBook