Polizia Locale - Comune di Vicenza - dopo la lettera di denuncia della CUB e dell'intera RSU, il comandante di Polizia Locale ritira le nuove pistole alle vigilesse.

La denuncia riguardava un fatto grave successo solo al personale femminile della PL:
una mano lunga ha aperto gli armadietti che custodivano le pistole vecchie, sostituendole con quelle nuove, senza che le lavoratrici fossero state informate a riguardo e senza alcun addestramento.
Non sono arrivate le scuse del Comandante Cristiano Rosini che, in passato, è stato pizzicato da Striscia la Notizia per un uso distorto del permesso ZTL.
Anche in questo caso non ha mai chiesto scusa per la figuraccia istituzionale che ha fatto fare al Comune di Vicenza.
La dirigenza, si sa, è sempre pronta a riversare le proprie colpe sui sottoposti e il comune di VIcenza è un ente capofila in questo senso.


CUB Vicenza

Dicembre 2018

Allegato articolo giornale di Vicenza del 30 dicembre 2018

FaceBook