NEWS GIOVEDI'

Comitato mobilitati cornuti e mazziati - In sede di approvazione alla Camera l'art 24 relativo alle pensioni e ai mobilitati è stato leggermente cambiato. In particolare per quanto riguarda i mobilitati sono state fatte due modifiche.

In sede di approvazione alla Camera l'art 24 relativo alle pensioni e ai mobilitati è stato leggermente cambiato.
In particolare per quanto riguarda i mobilitati sono state fatte due modifiche
:

•    la prima riguarda la data entro cui lavoratori in mobilità possono usufruire delle deroghe che è stata spostata dal 31 ottobre al 4 dicembre 2011. Questo spostamento è stato fatto in particolare per comprendere i 600 lavoratori di Termini Imerese messi in mobilità con accordo del 1 dicembre 2011.
•    la seconda riguarda lavoratori mobilitati che possono andare in pensione con le regole in vigore attualmente. In questo caso il numero di 50.000 è stato sostituito con l'indicazione del limite di spesa annuo dal 2'013 al 2019 ammontante complessivamente a 5070 milioni di € ( 240 mil € nel 2013, 630 nel 2014, 1040 nel 2015, 1220 nel 2016, 1030 nel 2017, 610 nel 208, 300 nel 2019, mentre non è indicata nessuna cifra per l'anno 2012)

È Stata indicata da più parti una cifra di 65.000 lavoratori interessati ma questo numero è puramente indicativo in quanto il nuovo testo cita solo le cifre ed è difficile analizzare se potranno comprendere tutti gli interessati.

Nel complesso sembra che invece di semplificare si siano complicate le cose.

Finita la fase di approvazione del decreto anche in Senato,
a gennaio sarà necessario fare tutti assieme una valutazione complessiva per valutarne le implicazioni e le cose da fare.

Nel frattempo, anche a nome del comitato mobilitati cornuti e mazziati, facciamo a tutti gli auguri di buone feste.

Milano 22 12 2011

 

Share this post
FaceBook